Rubriche

DESIDERI ALL’ASTA con Amnesty International per dire “Stop alla tortura”

Margaret Mazzantini & Penelope Cruz
Margaret Mazzantini & Penelope Cruz

Tra i premi un incontro con Biagio Antonacci, la maglietta di Fedez e un’opera di Dario Fo

È online dal 26 novembre al 3 dicembre il secondo lotto dell’asta benefica organizzata da Amnesty International: è Desideri all’asta che, grazie al contributo di nuovi e vecchi “amici” del mondo della musica, dello spettacolo e della cultura, permetterà anche quest’anno ai partecipanti di aggiudicarsi su eBay.it (www.ebay.it/usr/amnesty6) un oggetto speciale donato dal proprio artista preferito o un po’ di tempo in sua compagnia.


L’intero ricavato dell’iniziativa, giunta ormai alla quattordicesima edizione, andrà a sostegno della campagna “Stop alla tortura”, con la quale Amnesty International continua un lavoro iniziato nel 1972 e che ha contribuito alla storica adozione della Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura nel 1984.

Oggi sono molti i governi di ogni parte del mondo che hanno tradito l’impegno a porre fine a quest’atto disumano, vietandolo spesso per legge, ma permettendolo nella pratica.

Negli ultimi cinque anni, infatti, Amnesty International ha registrato casi di tortura o di altri gravi maltrattamenti in ben 141 paesi, in 79 nel solo 2014, ma, dato il contesto di segretezza nel quale le violenze sono praticate, è probabile che il numero effettivo sia più alto.

Anche un solo caso di tortura è completamente inaccettabile.

Mentre l’azione dell’organizzazione per prevenire e punire la tortura prosegue a livello mondiale, la campagna “Stop alla tortura” di Amnesty International Sezione Italiana si concentra su cinque paesi dove questa pratica è ampiamente utilizzata: Messico, Filippine, Marocco/Sahara Occidentale, Nigeria e Uzbekistan.

Al governo italiano, invece, Amnesty International chiede di introdurre finalmente il reato di tortura nel codice penale e di garantire indagini rapide, trasparenti e accurate e processi equi in caso di denunce di violazioni dei diritti umani da parte delle forze di polizia.

L’asta è organizzata in quattro lotti di premi, ognuno disponibile per una settimana.

Da mercoledì 26 novembre fino al 3 dicembre sarà online su www.ebay.it/usr/amnesty6 il secondo lotto di Desideri all’asta.

I fan della musica italiana potranno scegliere tra i biglietti e il backstage del concerto del 12 dicembre al Palalottomatica di Roma di Biagio Antonacci, la maglietta autografata da Fedez che il rapper ha indossato nel video di Cigno nero, il cd + dvd E Live con dedica personalizzata di Emma e una tracolla per basso e chitarra che Saturnino consegnerà personalmente al vincitore. Per gli amanti del teatro disponibili due biglietti per lo spettacolo Personaggi di Antonio Albanese, in programma al Teatro Condominio Vittorio Gassman di Gallarate, e la possibilità di incontrare l’attore nel backstage. All’asta anche il libro Venuto al mondo con dedica dell’autrice Margaret Mazzantini, insieme alla giacca indossata da Penelope Cruz nell’omonima trasposizione cinematografica. Chi apprezza la cucina avrà occasione di portarsi a casa la giacca professionale da chef autografata da Simone Rugiati, indossata durante Cuochi e Fiamme. Per gli appassionati d’arte, infine, la scelta sarà tra le illustrazioni firmate di Riccardo Guasco e Francesco Poroli e il fotolito Francesco entra fra gli invitati al pranzo con autografo e dedica del Maestro Dario Fo.

Per partecipare all’asta, basta collegarsi e iscriversi al sito www.ebay.it anche attraverso il sito www.amnesty.it e rilanciare sul prezzo di partenza, che per tutti i lotti è di €1.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close