Italia

Domenico Natale muore a 20 anni per diagnosi sbagliata

ospedaleAveva un tumore alla gamba ma è stato curato per una frattura al ginocchio. Si è conclusa nel peggiore dei modi il dramma che ha portato alla morte Domenico Natale, un ragazzo 21 enne di Caserta.

Tutto è cominciato il 4 maggio del 2013, quando il ragazzo si sottopone a radiografie per un dolore al ginocchio alla casa di cura «Nuova Itor» di Roma. Secondo quanto riporta il Corrire della Sera “i medici, un ortopedico e un radiologo, hanno «letto» nelle lastre un infortunio all’articolazione della gamba nonostante il ragazzo negasse di non avere preso colpi a calcetto. Ora sono indagati per omicidio colposo.”

Domenico Natale ha poi subito l’amputazione della gamba ma lo scorso 30 ottobre è deceduto.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close