Italia

Esuberi Meridiana, basta alle strumentalizzazioni

FREE HUGS con passeGGeriNON E’ LA NOSTRA PROTESTA

BASTA STRUMENTALIZZAZIONI: Gli Esuberi Meridiana si dissociano e continuano a protestare PACIFICAMENTE e CIVILMENTE TUTELANDO i propri PASSEGGERI


MEDIA ALERT –  La protesta degli Esuberi Meridiana si è sempre caratterizzata per essere PACIFICA, CREATIVA, INTELLIGENTE e per non aver MAI recato danno ai propri passeggeri coinvolti in azioni quali:

 

–          Banchetti informativi presso gli aeroporti con offerta di caramelle

–          Free Hugs (abbracci gratuiti)

–          Foto attraverso cornici di supporto #IoStoConILavoratoriMeridiana

–          Donazione del Sangue

–          Biciclettata green

–          Cena sotto la torre dell’aeroporto e serata musicale

 

Ora sono impegnati in UNICA a Nuoro, marcia lavoro di tutte le vertenze sarde, fra cui IGEA – lavoratori che gli esuberi sono andati a trovare in miniera a -80 metri, Ros Mary, Alcoa e tantissime altre che si stanno unendo per giungere alla Regione Cagliari. Da qui partiranno per Parigi e Bruxelles.

 

PRENDONO QUINDI CON TONO FERMO E DECISO LE DISTANZE dall’azione di questa mattina, di pochi e a volto coperto – a differenza di tutte le azioni delle “magliette rosse” fatte a volto scoperto che hanno portato denunce, querele e black list da parte di Meridiana.

 

Tale azione, come ha correttamente sottolineato il Comandante Andrea Mascia è “Un gesto inaccettabile chedimostra la mancanza di governo da parte dell’Azienda della situazione. Essendo anonimi potrebbe trattarsi di chiunque: potrebbe esser un lavoratore che ha agito per esasperazione o un rappresentante dell’azienda che potrebbe aver agito per strumentalizzare il fatto, oppure un esterno per creare eventi mediatici. Ormai la situazione è diventata una bomba ad orologeria e rischia di esplodere

 

 

 

Maggiori info:

www.facebook.com/sonounesuberomeridiana

@EsuberoIG

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close