EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

IL C.UFO.M. pubblica uno dei piu’ clamorosi ed importanti casi UFO degli ultimi anni

UFO A FRAGNETO MONFORTE

UFO A FRAGNETO MONFORTE

La zona di questo nuovo caso ufo pubblicato dal C.UFO.M. è una di quelle che in gergo ufologico si definisce “calda”. Le segnalazioni che provengono da quei paraggi sono certamente superiori alla media. I due ufologi spettatori di questo straordinario incontro molto ravvicinato sono rinomati, molto conosciuti ed in prima linea nella ricerca: Angelo Carannante ed Ennio Piccaluga sicuramente i due esponenti di punta del Centro Ufologico Mediterraneo (C.UFO.M.) rispettivamente presidente e presidente onorario. Solo per questo si può avere una conferma quasi certa che si tratta effettivamente di un qualche velivolo aereo anomalo e non convenzionale.

Erano le ore 20,00 all’incirca di sabato 9 ottobre 2014 quando, mentre erano intenti a percorrere a bordo dell’auto di Piccaluga la rampa autostradale che congiunge Benevento a Fragneto Monforte, si vedono inopinatamente passare a qualche decina di metri di altezza rispetto al loro veicolo, un enigmatico oggetto volante non identificato. Era di un arancione molto appariscente, non emetteva alcun rumore, abbastanza grande e composto di varie parti. Insomma uno spettacolo. I due ricercatori ufologi hanno atteso ben 4 anni prima di pubblicare lo storico avvistamento, per diverse ragioni non ultime uno studio accuratissimo e stroncare sul nascere conclusioni ed illazioni sul loro ruolo di ufologi. Ma, l’ufo file di Fragneto Monforte, si pone certamente nella classifica dei migliori degli ultimi anni perché ha tutto per esserlo. La competenza dei due testimoni (vi era anche un terzo spettatore che tuttavia ha deciso di non rivelarsi), alcune foto dell’oggetto volante non identificato, la bassa quota e molti indici che fanno propendere senza dubbio alcuno per l’ipotesi ufo. Alcune conferme del caso giungono da un avvistamento fatto sull’autostrada Napoli-Bari segnalato pochi giorni or sono, di cui il testimone non ricorda la data esatta che è proprio di ottobre 2010 e che sembra descrivere un oggetto simile. Altra conferma è costituita da un altro avvistamento di circa due anni or sono o giù di lì addirittura nello stesso punto del caso Carannante-Piccaluga Ma, questa volta gli automobilisti provenivano in senso opposto. I risultati delle indagini, preziose notizie ed altro ancora sono consultabili su www.centroufologicomediterraneo.it, CUFOMTV canale ufficiale youtube, facebook e twitter, con immagini, un videotrailer, le foto dell’avvistamento, approfondimenti e molto altro. Insomma un eccellente avvistamento ufo.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com