Italia

Misilmeri Bambino di un anno ingerisce acquaragia

ospedalePoteva finire in tragedia ciò che è successo Misilmeri, nel Palermitano. Un bambino di un anno e mezzo ha ingerito dell’acquaragia che ha trovato all’interno di un armadietto della sua abitazione. I genitori, non riuscendo a rintracciare il 118, si sono fatti accompagnare d’urgenza all’Ospedale dei Bambini di Palermo da una pattuglia dei carabinieri.

Il piccolo si trova adesso ricoverato nel reparto rianimazione del nosocomio, dopo una lavanda gastrica, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sembra che il bimbo, molto sveglio, sia riuscito ad aprire un armadietto chiuso preventivamente dai genitori.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close