Editoriali

Presepi ad Alassio alla Sala Carletti ( Ava)

Alassio presepiAlassio- In tutto il Ponente si stanno già preparando iniziative, mostre, rassegne e concorsi natalizi. Ad Alassio dal
6 sino al 22 dicembre, presso la Sala Carletti ( sede della benemerita AVA Associazione Vecchia Alassio) in via XX Settembre 7, sarà allestita la mostra presepiale a cura dell’artista ed artigiano Paolo Zampiga. Una bella mostra che si annuncia ricca di presepi di varie dimensioni e forme, secondo la migliore tradizione napoletana, rappresentanti paesaggi che andranno dal palestinese al romano, dal medioevale a quello tipicamente ligure composto addirittura da pietre locali come quella di Cisano sul Neva.

Ed è proprio la pietra la caratteristica peculiare del lavoro di Zampiga che è parte del materiale utilizzato per la costruzione dei presepi composti anche con l’utilizzo del gesso e del polistirolo e fatti esclusivamente a mano. “ Un lavoro meticoloso ed attento ad esaltare il dettaglio- dicono i soci AVA- ed il particolare. E’ proprio questa attenzione la caratteristica principale dell’artista, che rende i suoi presepi inimitabili. Perciò invitiamo tutti a visitare questa mostra davvero imperdibile che arricchirà il Natale con l’emozione unica del presepe!”. Anche nella varie chiese parrocchiali sono iniziati i lavori dei volontari per realizzare i presepi. Al Santuario di Pontelungo sono già iniziati intanto ad arrivare da tutti i continenti i presepi che verranno messi in mostra nella tradizionale Mostra Concorso che negli anni è diventata uno degli appuntamenti più seguiti ed apprezzati dagli amanti delle figurine, dei “ santons” e delle statuine tradizionali. Ma a Pontelungo da decenni vengono anche messe in mostra installazioni realizzate nelle maniere più strane, innovative e sorprendenti. Si tratta perciò anche questo di un appuntamento imperdibile.

CLAUDIO ALMANZI

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close