Italia

Quota 96 e Classe 52: ricorso vinto a Salerno

Pensione scuola, presidio lunedì 24 a Montecitorio. Quota 96 e Classe 52 contro Renzi?Quota 96 e Classe 52 vincono a Salerno. Questa volta la sentenza potrebbe essere pericolosissima per Renzi.

I Quota 96 e i classe 52 si sentono forti dei risultati della sentenza 4216 del 3 novembre scorso emessa dal tribunale di Salerno, in cui il giudice del Lavoro ha riconosciuto ufficialmente il diritto del personale della scuola in quota 96 ad andare in pensione a partire dall’1 settembre 2014.


La causa presentata a Salerno era quella dell’ufficio legale dello Snals (sindacato nazionale autonomo lavoratori scuola) difesi dall’avvocato E. Izzo. Il giudice Ippolita Laudati ha riconosciuto così il diritto di 42 docenti ad andare in pensione a partire dal primo settembre del 2014.

Una bella soddisfazione dopo anni di lotta. In questo modo i 42 docenti di Salerno e i 2 docenti di Roma che avevano aderito al ricorso potrebbero andare in pensione ma sicuramente andranno avanti nella battaglia.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close