Editoriali

Roma: i mercoledì dell’AIG al via

unnamed (47)Con la presentazione di “Truffle & Co”, la sede romana dell’Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù nel quartiere Prati, avvia mercoledì 19 novembre, ore 12.00 il suo nuovo progetto di giornate dedicate ai grandi temi della cultura, delle arti, del turismo, delle professioni, e in generale alla valorizzazione delle innumerevoli risorse nazionali.

Per cominciare, incontro su gastronomia e territorio, con una degustazione di tipicità regionali marchigiane e la riflessione sul rapporto con l’economia locale e lo sviluppo.
Anche l’avv. Nino Marazzita e il giornalista Michele Mirabella alla programmata conferenza stampa di “Truffle & Co, il Nero che accende la passione”: una delle più suggestive iniziative internazionali dedicate alla tartuficoltura che si svolge nelle Marche, a Roccafluvione (Ap) dal 2 al 6 gennaio 2015,
con una lunga serie di eventi. Un progetto ideato e concretizzato grazie alla forte azione
della Cooperativa Consortile Elabora, presieduta da Patrizia Di Luigi.
Un nuovo progetto viene ad animare la vita dell’AIG, e in particolare quella dell’elegante sede centrale dell’Associazione, a Roma, in via Nicotera, 1, due passi dalla sede Rai di viale Mazzini.

Si tratta de “I Mercoledì dell’AIG”: ciclo di incontri d’autore, presentazioni di libri, conversazioni, forum, convegni, laboratori, masterclass, corsi: insomma momenti di aggregazione, formazione, confronto e riflessione su vari temi e con numerose personalità del panorama italiano e internazionale, che si svolgeranno, appunto, in vari mercoledì dell’anno, nella nuova sede dell’Associazione, la prestigiosa villa piacentiniana col suo bel giardino nel quartiere Prati.

L’iniziativa (che affianca quella degli apprezzati “Laboratori”, organizzati in questi ultimi anni dal sodalizio) è ideata e diretta dal giornalista Roberto Messina, responsabile nazionale della Comunicazione AIG e coordinatore di diversi suoi progetti culturali, tra cui “Il Viaggiautore”.

“E’ un progetto di grande interesse – spiega il presidente nazionale di AIG, Anita Baldi – che ci permetterà, intanto, di far conoscere meglio la nostra organizzazione e la nostra vocazione di centro aggregativo e formativo per i giovani soprattutto, ma anche per i ‘meno giovani’; e quindi di avanzare ulteriormente e significativamente nel nostro progetto di radicale trasformazione degli Ostelli italiani in vere e proprie residenze culturali, in cui l’animazione culturale non è casuale, sporadica, improvvisata, ma costante, meditata e radicata”.

Il programma del’AIG prende il via mercoledì 19 novembre, alle ore 12, in via Nicotera 1 (prevista la partecipazione dell’avv. Nino Marazzita e del conduttore storico di “Elisir” Michele Mirabella, testimonials del Festival) con la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di “Truffle & Co.”, una delle più suggestive azioni di “Piceno Sense of Place”, progetto finanziato dal GAL Piceno e presentato da tre importantissime realtà culturali del territorio, quali il Consorzio Elabora, l’Associazione Appennino AP e il Consorzio Sorgenti Comuni.

“Il ‘Sense of Place’ – dichiara Patrizia di Luigi, presidente del Consorzio Elabora – che si avvicina al significato latino di “Genius Loci”, è in ogni cultura, più visibile dove il legame con i luoghi, proprio come il piceno, è ancora attivo o si conserva come cultura dell’appartenenza. Un carattere di unicità e di particolarità che secondo i ‘nuovi turismi’ conviene esaltare, piuttosto che confondere, e che si traduce in un turismo che racconta un luogo. Non più consumo di un territorio, ma consumo di passioni. Non solo accomodation, ma soprattutto experience. Il territorio passa, così, da accezione di mera area geografica, a narrazione attoriale in forma di esperienze. Fino a ieri, le destinazioni raccontavano se stesse. Oggi, le destinazioni sono quelle che le persone raccontano di loro”.

“I mercoledì dell’AIG – chiarisce Roberto Messina – vogliono diventare un contenitore, un servizio culturale in più, messo in campo dall’Associazione per i suoi soci, ma anche per la città di Roma, per quanti a Roma vogliano far conoscere la propria attività, come in questo caso le Marche, e per chiunque abbia interesse e tenga a cuore i temi fondamentali della lettura, della crescita culturale, dello scambio di conoscenza, del libero confronto, dell’approfondimento intellettuale e spirituale. La nuova sede dell’Associazione è uno spazio magnifico nella Roma più elegante e vivace, con la sua sala conferenze, gli uffici, il giardino che ben si prestano a questi scopi. Perciò si candida come innovativa e qualificata location e originale centro propulsore di nuova creatività. E’ al via un fitto ‘cartellone’ di appuntamenti su libri, cinema, teatro, musica, e naturalmente turismo, con l’adesione di tante personalità e alcune vere  ‘sorprese’. Si comincia, appunto, mercoledì 19, incontrando una grande cultura gastronomica e uno splendido territorio”.

“Truffle & Co. Il Nero che accende la passione” (questo il titolo per esteso) è il Festival che celebra la cucina al Tartufo Nero Pregiato, grande eccellenza del territorio rurale piceno, con una kermesse di 5 giorni interamente dedicata a questa pietanza con cene a tema, eventi musicali e culturali, mostra permanente di tipicità locali, show cooking, convegni (www.truffleandco.it).   Si svolgerà a Roccafluvione (Ap), dal 2 al 6 gennaio 2015, con tanti eventi (oltre quelli sopra citati: show cooking e laboratori di cucina per grandi e piccini con Rubio e Diego Bongiovanni, incontri, premi, concerti rossiniani, l’asta mondiale del tartufo in streaming; e la straordinaria e frizzante presenza dell’avv. Nino Marazzita e del giornalista Michele Mirabella come testimonials) anche ad Acquasanta Terme e altri sette Comuni del Piceno. L’AIG, vista anche l’insistenza di un Ostello della Gioventù nel territorio di Montemonaco, ha il piacere di sostenere e promuovere la realizzazione di questo Festival, ideato e concretizzato nelle Marche grazie alla Cooperativa Consortile Elabora, presieduta da Patrizia Di Luigi, e principalmente a Roccafluvione, dove verrà allestita una struttura di oltre mille metri quadrati in cui si svolgeranno gli eventi.

“Truffle & Co”,  è alla seconda edizione, con un programma molto intenso, col tartufo coniugato ad altre eccellenze locali, come la mela rosa dei Sibillini, la castagna, il marrone, i vini e i formaggi, e lo  scopo di trasformarli in volano del comparto turistico ed eno-gastronomico locale, che trova applicazione in un ampio raggio territoriale dell’entroterra, e precisamente nei Comuni di Acquasanta Terme, Appignano del Tronto, Arquata del Tronto, Castignano, Montegallo, Palmiano, Roccafluvione, Venarotta, Comunanza, Force, Montedinove, Montemonaco, Rotella, Montalto delle Marche, Acquaviva Picena, Ripatransone.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close