Italia

Cagliari, arrestato otorino della Asl per tangenti

ospedaleUn otorinolaringoiatra dell’Asl di Cagliari e un dipendente di una ditta di protesi acustiche, sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri del Nas della città. Entrambi sono stati posti ai domiciliari. Dovranno rispondere di associazione a delinquere, truffa aggravata, falso ideologico corruzione e abuso d’ufficio.

Notificati anche due divieti di dimora per un medico e un’infermiera.Indagate altre 30 persone, sequestri beni immobili e conti correnti bancari intestati agli arrestati “per equivalente” per 650 mila euro.

Secondo le ricostruzioni degli investigatori, l’otorino, in cambio di tangenti, favoriva quattro aziende nella fornitura di protesi acustiche dispensate dal servizio sanitario nazionale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close