Italia

Caivano, arresti per droga e armi Fermato Antonio Ciccarelli

polizia1La squadra Mobile di Napoli e di Roma ha arrestato 17 persone nella zona del Parco Verde di Caivano (Napoli). Tutte sono accusate di associazione finalizzata allo spaccio di stupefacenti e traffico di armi aggravata dall’avere agevolato un clan di camorra.

Tra loro infatti è stato fermato anche Antonio Ciccarelli, 43 anni, detto “Tonino ‘a monnezza”, ritenuto a capo dell’omonimo clan attivo nella provincia di Napoli, tra Caivano, Frattamaggiore, Frattaminore e Cardito.

Nel Parco Verde di Caivano è attiva una delle piazze di spaccio più importanti del Napoletano.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close