Italia

Casciago: Giuseppe Basso accoltella il figlio e si uccide

fiore tristeVarese tragedia un una famiglia. A causa di un videogiochi sarebbe scoppiata una lite tra padre e figlio. Un uomo di 53 anni a Casciago avrebbe accoltellato il figlio alle spalle per 2 volte e si sarebbe ucciso.

Giuseppe Basso, 53 anni, riporta TGcom avrebbe aggredito il figlio perchè anzichè studiare giocava con un videogame Subito dopo Basso si sarebbe recato a Brunello nella sua ditta, la Tecnosteel, e si è suicidato con una coltellata al cuore. Il ragazzo, colpito due volte alla schiena e una al fianco, è ricoverato all’ospedale di Varese: non è in pericolo di vita.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close