Italia

Della Rocca nuovo Vice Capo della Polizia

fulvio-della-rocca prende il posto di Cirillo che va in pensione, il Coisp: “Arriva un grande Poliziotto. Certi curriculum sono una garanzia per tutti.”

“Per un grande Poliziotto che va, un grande Poliziotto arriva. E’ questo il primo pensiero che ci sorge nella mente pensando alla nomina di Fulvio Della Rocca a Vice Capo della Polizia al posto di Francesco Cirillo. Il nostro migliore augurio è d’obbligo, ma la verità è che certi curriculum parlano chiaro e sono una garanzia di professionalità per tutti. Siamo Poliziotti, rappresentiamo migliaia e migliaia di Poliziotti, ed un collega che ha calcato i teatri operativi più difficili, confrontandosi con le esperienze più varie e sacrificate, ha sicuramente, agli occhi di tutti noi, un enorme credito di credibilità e autorevolezza”.

Così Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp Sindacato Indipendente di Polizia, a proposito della nomina in Consiglio dei Ministri a Vice Capo della Polizia di Stato e Vice Direttore Centrale della Polizia Criminale di Fulvio Della Rocca, che prende il posto di Francesco Cirillo andato in pensione.

“Noi, in più, facciamo anche Sindacato – aggiunge Maccari -, ma anche sotto questo profilo una personalità del livello di Della Rocca rappresenta una garanzia, perché chi ha salito la lunga e difficile scala che porta ad occupare certi ruoli strategici non può dimenticare ogni gradino superato faticosamente, e sa che ciò che si arriva ad essere e rappresentare, è il frutto di quel cammino che altri continuano altrettanto faticosamente a percorrere”.

“Ed io personalmente – conclude il Segretario Generale del Coisp – provo un particolare coinvolgimento per la nomina di questo valoroso Servitore dello Stato con cui ho già potuto condividere da vicino esperienze importanti e significative durante il suo servizio a Venezia e Roma, che insieme all’enorme lavoro da lui svolto in tutta Italia hanno dimostrato come la sua attenzione verso le umane e concrete esigenze degli Appartenenti alla Polizia di Stato, assieme alla sua capacità di dare concretezza al concetto di prossimità che deve albergare in un Corpo in ogni senso vicino ai cittadini, siano la cifra distintiva di questo Dirigente, ora chiamato ad un compito altissimo che gli consentirà di arricchire questa nostra Amministrazione”.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close