Italia

In dieci intossicati dal monossido di carbonio a Canneto sull’Oglio

ambulanza 1Sono dieci le persone rimaste intossicate dal monossido di carbonio in un’abitazione di Canneto sull’Oglio (Mantova).

A quanto ricostruito il gruppo che si era riunito per il pranzo di Santo Stefano ha accusato un malore. Subito sono stati allertati i vigili del fuoco e il personale del 118 che hanno constatato una fuga di monossido di carbonio da una stufetta lasciata accesa in una stanza.
Ricoverati all’ospedale di Asola una coppia di anziani, la figlia e due nipoti che erano andati a far loro visita. Intossicata anche la badante e suo figlio di sette anni. Problemi anche per tre sanitari del 118 intervenuti sul posto.

Le loro condizioni non si sono rivelate gravi e sono stati dimessi ore dopo.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close