Italia

L’ufficiale Alessandro Di Martino si toglie la vita a Torre Veneri

foto web
foto web

Tragedia a Torre Veneri (Lecce), base dell’Esercito che ospita il poligono di tiro, dove un ufficiale dell’esercito, il ten.colonnello Alessandro Di Martino, di 41 anni, di Moncalieri (Torino), si è ucciso con un colpo di pistola in bocca.

Di Martino, comandante del supporto logistico della scuola di cavalleria di Torre Veneri, si è ucciso durante una esercitazione nel poligono militare della scuola, intorno alle 9.30 di questa mattina, alla presenza di altri commilitoni.
Le caratteristiche della ferita, un foro d’entrata dalla bocca e l’uscita sulla nuca, non lasciano dubbi sulla intenzionalità del gesto. Trasportato urgentemente e in condizioni disperate all’ospedale, è deceduto.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close