EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Natale a Sassari per quindici bambini bosniaci

notizie_stellecadentiSono arrivati in Sardegna il 20 dicembre, oggi saranno ospiti nella ludoteca Lillipunt di via Era a Li Punti.

SASSARI 30 dicembre 2014 – Hanno trascorso un Natale diverso, con il calore di una famiglia, in un ambiente sereno, adesso hanno difronte ancora un mese circa, durante il quale potranno anche frequentare alcune scuole cittadine. Intanto possono iniziare a conoscere la ludoteca comunale Lllipunt di Li punti che potrà diventare per loro luogo di svago e divertimento. Sono i quindici bambini bosniaci che dal 20 dicembre, grazie al progetto ospità dell’associazione “Luciano Lama”, vengono ospitati da alcune famiglie di Sassari e dei Comuni vicini.

I bambini fanno parte dei 70 ragazzi della ex Jugoslavia che sono arrivati sull’isola alla Vigilia di Natale. A Sassari sono ospitati in tredici, uno ad Alghero e uno a Porto Torres.

Il Comune di Sassari, con gli assessorati alle Politiche sociali e alle Politiche educative, oggi alle 16,30, ha organizzato per loro una serata d’accoglienza proprio nella ludoteca comunale di Li Punti, in via Era.
Il sindaco di Sassari Nicola Sanna, con le assessore Grazia Manca e Maria Francesca Fantato, darà loro e alle famiglie che li ospitano il benvenuto in città. Per i bambini l’ammnistrazione comunale ha predisposto alcuni piccoli regali come album, pastelli colorati e panettoni.

L’associazione “Luciano Lama”
L’associazione conduce attività umanitarie, di assistenza e formazione in Bosnia Erzegovina da più di venti anni. Detiene, inoltre, il primato delle accoglienze temporanee in Italia: dalla sua costituzione nel 1998, ha realizzato 44 viaggi permettendo a piu’ di 20.000 bambini bosniaci di trascorrere un periodo di vacanza presso le famiglie di Molise, Sicilia e Sardegna, alla scoperta dei valori del dialogo e dello scambio interculturale.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION