Italia

San Severino Marche Deborah Calamai uccide il figlio a coltellate

carabinieri1Ha ucciso con numerose coltellate il figlio tredicenne, Deborah Calamai, 38anni. E’ successo ieri sera a San Severino Marche (Macerata) poco dopo le 21,30.

Sembra che ieri sera la donna stesse litigando con il figlio Simone nel loro appartamento in via Zampa 70 nel quartiere Settempeda. Ancora sconosciuti i motivi del diverbio tra madre e figlio ma pare che la donna abbia inseguito il figlio fin sul pianerottolo, colpendolo poi con una decina di coltellate, una delle quali al cuore, risultata fatale. A dare l’allarme i vicini sentite le urla della donna e del figlio. Inutili i soccorsi per l’adolescente, mentre la donna è stata arrestata per omicidio e portata del carcere di Camerino. Sul fatto indagano i carabinieri.

A quanto si apprende il figlio era in affidamento congiunto ai genitori, dopo che questi si erano separati, ma sembra che fossero in corso le pratiche per sottrarre il ragazzo alla madre e affidarlo al padre, Enrico Forconi, operaio di 40 anni.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close