Scienze e Tecnologia

Video demenziali: il nuovo passatempo degli italiani…

custom-logo[1]Il passatempo migliore per tutti gli internauti? Sicuramente girovagare sui vari diari di Facebook in cerca di qualche bella ragazza da conoscere, oppure visionare gli stati dei propri amici, intrigarsi dei fatti degl’ altri in un certo senso.

Dopo l’ aspetto facebook penso che la seconda cosa che attiri maggiormente l’ internauta sia la visione dei video su internet, video di varia natura e di vario genere, video che appassionano, video che vengono condivisi ma di categorie talmente diverse, infinite direi.

Molti amano la musica di ogni genere, dal rock, al pop, all’ house, c’è di tutto oggi giorno. io sono uno di quelli che non riesce a non lavorare senza della buona musica di sottofondo.

C’è invece gente che ama vedere quei video demenziali dei vari Youtubers, ormai diventato un lavoro in tutti i sensi, c’è chi ama vedere video di animali, molte volte dolcissimi.

In merito ai video di animali pochi giorni fa mi è capitato di vedere sul sito www.myvideooo.it una cosa dolcissima ma allo stesso tempo davvero tanto triste.

Il protagonista del video era un cane e il suo padrone.

Deceduto il padrone del cane per morte naturale, dopo i funerali di rito, il suo adorato e fedelissimo cane, ogni giorno, si reca presso la sua tomba per piangere sulla sua bara, ne sente davvero la mancanza. A primo impatto sembra un fotomontaggio ma non lo è. E’ un video gratis davvero commuovente e che fa riflettere su quanto è forte il legame cane – padrone. Si dice che quando un cane vede il proprio padrone, sopratutto se c’è stata un pò di lontananza, prova le stesse sensazioni di quando c’è l’ incontro tra due amati.

Questo è solo un’ esempio di video che potete visionare su myvideooo.it , la scela è davvero ampia, oltre 60 mila i video inseriti e giornalmente ne vengono inseriti di altri molto ma molto belli.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close