Italia

Arezzo, bimbo di due anni intossicato da una stufetta

ambulanza1Tragedia alla periferia di Arezzo, in Toscana, dove un bambino di due anni ucciso dalle esalazioni provocate dalla stufetta.

Da quanto sin’ora appreso, sembra che il piccolo, Adam Banelli, ieri sera intorno alle 23, si trovava dentro il furgone con i genitori adibito alla vendita di panini e bibite. All’interno una stufetta accesa da cui presumibilmente sono uscite le esalazioni mortali di monossido di carbonio.

A dare l’allarme è stata la madre del bambino che si è resa conto che il bambino respirava a fatica.
All’arrivo dei soccorsi tutto è stato tentato ma il piccolo non ha ripreso a respirare nonostante il suo trasporto immediato al pronto soccorso di Arezzo.

Sul posto anche la Polizia ed i Vigili Urbani.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close