Italia

Calvi Risorta Traffico di reperti archeologici 19 arresti

carabinieriSono 19 le persone arrestate nelle province di Caserta, Napoli, Salerno, Frosinone e Latina e che facevano parte di un’associazione per delinquere finalizzata allo scavo e al traffico internazionale di reperti archeologici

L’operazione  è stata portata a termine  dai carabinieri di Calvi Risorta, in collaborazione dei colleghi della Tutela di Patrimonio culturale di Napoli.

I militari hanno recuperato oltre 1.500 reperti archeologici di diversa natura e datazione, (oltre a numerosi falsi) per un valore di 1,6 milioni di euro. I reperti provenivano da importanti giacimenti archeologici campani.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close