Sport

Grande successo del meeting del Mediterraneo

download (3)Sanremo- Una spettacolare edizione del Meeting Internazionale del Mediterraneo ha chiuso la stagione agonistica 2014 al largo della “ Città dei Fiori”. In gara quasi cento Optimist ( 95 fra juniores e cadetti) per una manifestazione organizzata in modo impeccabile dallo Yacht Club Sanremo. Splendide vittorie per lo YC Italiano negli Juniores con Gabriele Ibba e per la Lega Navale Italiana di Follonica nei Cadetti con Alessandro Montefiori. A caratterizzare l’evento una serie di splendide giornate di sole. Nella prima giornata un vento fresco e costante, 8 nodi da ponente, ha permesso di portare a termine tutte e tre le prove previste per entrambe le classi: Il giorno seguente i 18 nodi da levante hanno costretto i piccoli Cadetti a rientrare in porto, permettendo invece agli Juniores di portare a termine la prima prova di giornata.

In tarda mattinata il vento è sceso a 15 nodi, cosicchè gli Juniores hanno completato anche la seconda prova ed i Cadetti, entusiasti, la loro prima . Nel pomeriggio il vento è aumentato nuovamente, circa 17/18nodi, obbligando i temerari Cadetti a rientrare definitivamente a terra, ma permettendo agli Juniores di portare a termine la loro terza ed ultima prova di giornata. Nella giornata di chiusura purtroppo, nonostante due tentativi di partenza, il vento ballerino con 6 nodi da sud in direzioni molto variabili, non è stato sufficiente per la disputa di alcuna prova. Il livello internazionale dell’evento è stato dato dalla presenza di giovani velisti provenienti dal Principato di Monaco, Francia, Svizzera e Romania. Il premio per il più giovane in assoluto tra tutti i concorrenti è andato al piccolo Leonardo Bonelli dello Yacht Club Sanremo. Anche quest’anno lo Yacht Club Italiano si è aggiudicato il Trofeo Dino Minaglia, intitolato alla memoria di un grande socio dello Yacht Club Sanremo prodigatosi sempre per l’attività giovanile. Il successo è arrivato al Club che, tra gli Juniores, ha ottenuto i tre migliori piazzamenti. Da segnalare anche che, al di là dei risultati agonistici, ancora una volta il Meeting Internazionale del Mediterraneo ha avuto un’ottima ricaduta su tutto l’indotto turistico e commerciale sanremese, portando nella Città dei Fiori non solo tanti atleti ma anche tecnici, genitori e accompagnatori al seguito, in un periodo nel quale hanno anche potuto godere di splendide giornate di sole.
Fondamentale il supporto della Kinder + Sport che ha offerto tutti i gadget, oltre all’occorrente per i tradizionali appuntamenti a base di “pane e Nutella” e cioccolata calda al termine delle spettacolari regate. Inoltre la stessa Kinder + Sport ha anche messo in palio una coppa riconosciuta al primo classificato Cadetto, nato nell’anno 2005, che è stato Luca Mengucci dell’ Associazione Velica Civitavecchia, nonché il premio forse più ambito, estratto tra tutti i concorrenti, “un’ imbarcazione Optimist” nuova di zecca, aggiudicata allo Juniores Riccardo Seggi dello Yacht Club Italiano. Queste le classifiche. Meeting Internazionale del Mediterraneo. Juniores: 1) Gabriele Ibba ( Y C Italiano), 13; 2) Tommaso Cilli (YC Sanremo), 21; 3) Bruno Mantero ( Circolo Nautico Ugo Costaguta), 23.
Cadetti: 1) Alessandro Montefiori ( LNI Follonica), 6; 2) Maxin Dneprov ( Svizzera), 8; 3) Tommaso Davanzo ( LNI Ostia), 12.

CLAUDIO ALMANZI

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close