Italia

Segrate, Alessandro Gioia travolto e ucciso sulla Rivoltana

ambulanzaTragedia questa mattina all’alba sulla strada provinciale Rivoltana a Segrate (Milano), dove Alessandro Gioia, calciatore dilettante 24enne di Pantigliate (Milano), è stato travolto e ucciso da un mezzo il cui conducente non si è fermato per soccorrerlo .

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di San Donato Milanese, il giovane intorno alle 5.30 di questa mattina, era stato in compagnia di amici in un vicino Mc’Donald’s. Salutati i compagni nel parcheggio, Alessandro Gioia, studente di Architettura al Politecnico, si è avviato a piedi verso casa, a pochi chilometri. Ha quindi scavalcato il guard rail ed è stato travolto non appena ha messo piede sulla carreggiata. E’ stata una guardia giurata, qualche istante dopo, a vedere il suo corpo e a dare l’allarme.

Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di San Donato Milanese, oltre a un’auto medica e un’ambulanza, ma per lui non c’è stato più nulla da fare.
Continuano le indagini dei carabinieri per arrivare all’autista del mezzo, che forse non si è nemmeno accorto di quanto è successo.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy