Società

Teatro di Chiasso: il pianista Giuseppe Albanese sulle ali della Fantasia – 25 gennaio ore 16

Albanese_mUn viaggio nell’Ottocento pianistico sulle ali della Fantasia, la forma musicale resa celebre dai grandi autori del periodo romantico, con una guida d’eccezione: Giuseppe Albanese, uno dei pianisti più richiesti della sua generazione. Sarà questo il filo conduttore del concerto che si terrà domenica 25 gennaio alle 16 al Cinema Teatro di Chiasso.

Per l’occasione Albanese proporrà l’ascolto dei brani di tre grandi compositori del periodo classico, Ludwig Van Beethoven, Franz Schubert e Robert Schumann, inseriti nel suo album di debutto per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon.


Aprirà il recital La Fantasia in do maggiore op. 17 di Robert Schumann, composta nel 1836 in occasione di un concorso per la costruzione di un monumento a Beethoven. È formata da un Allegro iniziale, uno Scherzo centrale e un Adagio conclusivo.

Un altro brano eseguito sarà la Sonata quasi una fantasia in do diesis minore, op. 27, n. 2 di Ludwig van Beethoven (1802). Il brano è noto anche con il nome di “Mondschein-Sonate” (Chiaro di Luna), dall’idea del critico berlinese Ludwig Rellstab che paragonò l’immobilità del primo tempo dell’opera al chiarore della luna che si rispecchia nelle acque del lago dei Quattro Cantoni (Lucerna, Svizzera). Beethoven aggiunse poi la dicitura “Quasi una fantasia” perché la struttura non rispecchiava quella tradizionale di una sonata, avendo tre movimenti al posto dei canonici quattro: un Adagio sostenuto, un Allegretto e un Presto agitato.

Infine, La Fantasia in do maggiore D 760, op. 15, “Wanderer-Fantasie” di Franz Schubert, composta nel 1822, uno dei pilastri del musicista austriaco che in essa assimila tutte le sue esperienze compositive precedenti rendendo così la Fantasia un manifesto dello sviluppo sinfonico dell’Ottocento. È composta da quattro movimenti: Allegro con fuoco ma non troppo, Adagio, Presto, Allegro.

Giuseppe Albanese

Laureato in Filosofia col massimo dei voti e la lode (con dignità di stampa della tesi sull’Estetica di Liszt nelle “Années de Pèlerinage”) a soli 25 anni Giuseppe Albanese inizia a insegnare “Metodologia della comunicazione musicale” presso l’Università di Messina.

Invitato per recital e concerti con orchestre da autorevoli ribalte internazionali quali il Metropolitan Museum di New York, l’Auditorium Amijai di Buenos Aires e la Konzerthaus di Berlino, ha collaborato con direttori di livello internazionale del calibro di Christian Arming, Lawrence Foster, Will Humburg, Dmitri Jurowski, Julian Kovatchev, Marko Letonja, Alain Lombard e molti altri.

Di rilievo gli inviti al Winter Arts Square Festival di Y. Temirkanov a San Pietroburgo, al Castleton Festival di L. Maazel, al Festival di Colmar e al Festival En Blanco y Negro di Mexico City. In Italia ha suonato per tutte le più importanti stagioni concertistiche, tra cui quella dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI.

Già “Premio Venezia” 1997 (assegnato all’unanimità da una giuria presieduta dal Maestro Roman Vlad) e Premio speciale per la miglior esecuzione dell’opera contemporanea al “Busoni” di Bolzano, Giuseppe Albanese vince nel 2003 il primo premio al “Vendome Prize”: un evento definito da Le Figaro “il concorso più prestigioso del mondo attuale”.

Nel 2014 debutta su etichetta Deutsche Grammophon con un concept album dal titolo “Fantasia”,  con musiche di Beethoven, Schubert e Schumann.

 

INFORMAZIONI

 

Biglietti

 

Primi posti: intero Chf 40.– / € 35 – ridotto Chf 35.– / € 30

Secondi posti: intero Chf 35.– / € 30 – ridotto Chf 30.– / € 26

Diritto di prenotazione telefonica per il ritiro dei biglietti la sera dello spettacolo Chf 2.– (a biglietto).

 

 

* Tariffa ridotta: Studenti, apprendisti, AVS, AI, Residenti Comune di Chiasso, Chiasso Card, Programma Fedeltà Arcobaleno, CDT Club Card Corriere del Ticino, Amici del Cinema Teatro, Circolo Cultura Insieme, tessera di soggiorno ETMBC.

Tariffe speciali per gruppi di minimo 10 persone, Associazioni, Scuole.

 

 

Prevendita

La cassa del Cinema Teatro è aperta al pubblico per informazioni, prenotazioni, acquisto biglietti e abbonamenti da martedì a sabato dalle 17.00 alle 19.30. Questo servizio è anche disponibile telefonicamente negli stessi orari +41 91 695 09 16 o cassa.teatro@chiasso.ch.

È possibile acquistare biglietti anche presso l’Ente Turistico a Mendrisio, via Lavizzari 2, da lunedì a venerdì 09.00-12.00 / 14.00-18.00, sabato 09.00-12.00 o presso i punti vendita Ticketcorner (www.ticketcorner.com). I biglietti sono acquistabili anche sul sito www.teatri.ch.

 

 

Informazioni e Web Site

tel. +41 91 6950914/7

e-mail: cultura@chiasso.ch

www.centroculturalechiasso.ch

 

 

Ufficio stampa

Ellecisuisse. Tel. +41 78 7146702 e-mail: chiara.lupano@ellecisuisse.ch

Ellecistudio. Tel. +39.031.301037 e-mail: chiara.lupano@ellecistudio.it

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close