EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

“Viaggio nel RETROGAMING” 17 gennaio

25-CON-bordi-717x1024Sabato 17 gennaio l’Associazione Culturale Apulia Retrocomputing e la Scuola Secondaria di I grado “Michelangelo” (www.scuolamichelangelo.gov.it) organizzano a Bari la manifestazione intitolata “Viaggio nel Retrogaming: videogiochi e computer ai tempi di Mamma e Papà”, un’esposizione di videogiochi, console e computer d’epoca, (tutte rigorosamente funzionanti) appartenenti al periodo compreso tra la fine degli anni settanta e la fine degli anni novanta del secolo scorso.

La generazione delle mamme e dei papà degli attuali “nativi digitali” potrà ricordare in prima persona e trasmettere ai propri figli le sensazioni e le emozioni del tempo in cui l’esperienza videoludica diventava alla portata di tutti.


Dai cabinati nei bar sulle spiaggie degli anni settanta alle mitiche sale giochi degli anni ottanta sino alle console portatili degli anni novanta, un’intera generazione ha sperimentato la cadenza frenetica del progresso tecnologico cimentandosi a “Space Invaders”, “Pac-man”, “Mario Bros” in un mondo senza tablet, smartphone, social network, internet, o cellulari.

L’esposizione, completamente interattiva, sarà dunque un viaggio a ritroso nel tempo in cui le famiglie scopriranno che il divario generazionale, quando si tratta del connubio tra gioco e tecnologia, è molto meno ampio di quello che si possa immaginare.

L’Associazione Culturale Apulia Retrocomputing (www.apuliaretrocomputing.it), attiva da oltre due anni nel settore del recupero e della salvaguardia dell’Informatica e dell’Elettronica storica, non è nuova all’organizzazione di eventi del medesimo tenore. Intende stringere alleanze strategiche con gli Istituti scolastici di ogni ordine e grado al fine di contribuire ad una maggiore consapevolezza dell’uso delle attuali tecnologie. Strategica è anche la ricerca di partner istituzionali che condividano gli obiettivi della valorizzazione del territorio e di uno sviluppo eco sostenibile. E’ partner tecnico del progetto microatena (www.microatena.it) volto alla digitalizzazione di supporti cartacei di rilevanza storica nel campo dell’elettronica e dell’informatica.

L’Associazione, disponendo di un enorme parco museale di hardware, software e materiale cartaceo di proprietà dei numerosi soci, nonchè di un autonomo PATRIMONIO MUSEALE (www.apuliaretrocomputing.it/wordpress/Museo/) di reperti alimentato incessantemente dalle donazioni di privati ed enti pubblici, mira a realizzare il primo Museo dell’Informatica e dell’Elettronica in Puglia (ovvero dotato di una sede espositiva stabile che possa essere oggetto di visite e percorsi didattici guidati). Mira inoltre a realizzare un proprio laboratorio dedito al recupero sistematico dell’hardware in proprio possesso ed alla preservazione digitale del contenuto dei supporti di memorizzazione in uso nei sistemi informatici degli anni ’70, ’80 e ’90.

La Scuola “Michelangelo” è ubicata a Bari in Via N. Straziota n.1 e per l’occasione resterà aperta al pubblico nella giornata di sabato 17 gennaio dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

 

https://www.youtube.com/watch?v=znnbZuT63Ko

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com