Medit...errando

Week end romantico? Offerte Ryanair

San Valentino Nuove tariffe Ryanair, ottima offerta per un febbraio tra voli e amore.  Mete romantiche con Ryanair acquistabili entro il 20 di gennaio
•    Atene, da Roma Ciampino a €19.99 e da Milano (Orio al Serio) a €23.99
•    Budapest, da Roma Ciampino a €34.99 , da Milano (Orio al Serio) a €37.99 e da Pisa a €53.99
•    Lisbona, da Pisa a €27.99  e da Roma Ciampino a €40.99
•    Parigi (Beauvais), da Milano (Orio al Serio) a €26.99, da Roma Ciampino a €26.99  e da Pisa a €25.99
•    Varsavia, da Milano (Orio al Serio) a €17.99, da Roma Ciampino a €45.99 e da Bologna a €34.99
•    Venezia (Treviso), da Alghero a €19.99, da Cagliari a €39.99 e da Lamezia a €32.99.
John Alborante, Sales & Marketing Manager Ryanair per l’Italia, ha dichiarato: “Con oltre 220 rotte Ryanair tra cui scegliere dai nostri 24 aeroporti italiani alle tariffe più basse d’Europa, un weekend in una città romantica è davvero il regalo perfetto da condividere con chi si ama.

I consumatori italiani, innamorati e non, già scelgono Ryanair per le tariffe più basse, il servizio clienti leader di settore e l’ampia scelta di destinazioni. Ora possono anche prenotare i propri voli per un weekend romantico sul nostro migliorato sito web o con la nuova app mobile, trasportare un secondo bagaglio a mano gratuito di piccole dimensioni, godere di posti assegnati e della possibilità di utilizzare i propri dispositivi elettronici in tutte le fasi del volo, oltre che usufruire dei nuovi servizi Family Extra e Business Plus, poiché Ryanair continua a fornire non solo le tariffe più basse, ma molto di più.
Pe festeggiare San Valentino e dare a tutti la possibilità di organizzare una fuga romantica, Ryanair sta mettendo a disposizione speciali tariffe per Atene, Budapest, Lisbona, Parigi, Varsavia e Venezia (Treviso) per viaggiare tra il 12 e il 16 febbraio. Per questo invitiamo i nostri clienti ad accedere subito a Ryanair.com e a scegliere il proprio volo a queste tariffe basse entro la mezzanotte di martedì (20 gennaio).”

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close