EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Herpes labiale: le terapie più efficaci

HERPES-21[1]L’Herpes labiale è una malattia che si verifica di frequente ed è davvero un disturbo autolimitante. Molti pazienti non consultano neppure il loro medico curante, non appena ne compaiono i sintomi e tendono ad utilizzare in modo considerevole dei farmaci da banco.

L’Herpes orale è un’infezione delle labbra, della bocca e delle gengive causata dal virus dell’Herpes simplex. Essa provoca piccole ma dolorose vesciche comunemente chiamate Herpes labiale o bolle da febbre.

Sintomi

Alcune persone sviluppano delle ulcere della bocca la prima volta che entrano in contatto con il virus dell’HSV-1. Altre non hanno sintomi. Il più delle volte, i sintomi si manifestano tra i bambini di età compresa tra gli 1 e i 5 anni.

I sintomi possono essere lievi o gravi e spesso compaiono entro 1-3 settimane dopo essere stati a contatto con il virus.

Esistono alcuni segni che preannunciano l’arrivo dell’infezione, i più comuni sono:

– Prurito delle labbra o della pelle intorno alla bocca

– Bruciore vicino alle labbra o alla zona della bocca

– Formicolio vicino alle labbra o alla zona della bocca

E ancor prima:

– Mal di gola

– Febbre

– Gonfiore delle ghiandole

– Deglutizione dolorosa

Le vesciche o le eruzioni cutanee possono formarsi su:

– Gengive

– Labbra

– Bocca

– Gola

Molte vesciche sono chiamate “focolaio” e possono apparire:

– Rosse

– Piccole vescicole piene di liquido giallastro chiaro

– Diversi bolle più piccole che crescono insieme in una grande bolla

I sintomi dell’Herpes labiale possono essere attivati ​​da:

– Mestruazioni o cambiamenti ormonali

– Esposizione al sole

– Febbre

– Stress

Esami e test

Il medico può diagnosticare l’Herpes orale attraverso i segni visibili presenti sulla e nella zona della bocca, ma anche attraverso degli esami da laboratorio. I test possono includere:

– Cultura virale

– Test del DNA virale

– Tzanck test per verificare la presenza di HSV

Trattamento

I sintomi da Herpes labiale scompaiono da soli e senza trattamento in 1 o 2 settimane. Tuttavia, il medico può prescrivere dei farmaci per combattere i fastidi e le recidive. I medicinali usati per il trattamento :

– Aciclovir

– Famciclovir

– Valacyclovir

Aiuta anche …

– Applicare del ghiaccio o un panno caldo sulle piaghe per contribuire ad alleviare il dolore.

– Lavare le vescicole delicatamente con un antisettico, dell’ acqua e del sapone. Questa operazione a prevenire la diffusione del virus ad altre zone del corpo.

– Evitare le bevande calde, i cibi piccanti e salati, e gli agrumi.

– Fare dei gargarismi con acqua fredda o mangiare ghiaccioli.

– Risciacquare con acqua salata.

– Prendere un antidolorifico come il paracetamolo.

Una novità: l’applicazione di calore

Ed ecco l’ultimo ritrovato della ricerca scientifica. Un dispositivo recentemente commercializzato in forma di rossetto (Hotkiss, Herpotherm) può essere utilizzato sulla zona in cui si avvertono i sintomi dell’Herpes labiale per ottenere sollievo e prevenire un ulteriore diffusione delle bolle. Una volta applicato, il rossetto si riscalda a 50 ° C nel giro di pochi secondi. Questa temperatura elevata presumibilmente blocca la replicazione del virus e la conseguente formazione di bolle.

Maggiori informazioni sull’Herpes labiale sul sito www.herpeslabiale.info

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION