Italia

Paesi Arabi: una opportunità di sviluppo per la Sardegna

Maria Carmela Folchetti-
Maria Carmela Folchetti-

EXPORT SARDEGNA/PAESI ARABI–L’Isola esporta verso i Paesi Arabi più di 1miliardo e 300milioni di euro: 55milioni di euro (in aumento rispetto al 2013) sono prodotti e servizi delle piccole imprese. Folchetti (Presidente Confartigianato Sardegna): “Il Mondo Arabo è una opportunità fondamentale per lo sviluppo delle imprese e dell’intera isola”.

E’ di oltre 1miliardo e 300milioni di euro il bilancio dell’export della Sardegna verso i Paesi della Lega degli Stati Arabi. Oltre 50milioni di euro sono rappresentati dalle esportazioni delle imprese artigiane e delle PMI.

Sono questi i dati, elaborati dall’Ufficio Studi di Confartigianato, dei primi 9 mesi del 2014, delle esportazioni della Sardegna verso Arabia Saudita, Libia, Libano, Algeria, Egitto, Marocco, Tunisia, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Omani, Barahain, Iraq, Giordania, Siria e altri paesi appartenenti alla Lega degli Stati Arabi, su dati ISTAT e Camera di Commercio Italo-Araba.

Del miliardo e 322milioni di euro, la quasi totalità è rappresentata da prodotti della raffinazione del petrolio, dalla lavorazione delle materie prime e dei prodotti chimici mentre i 55,5milioni di euro delle imprese artigiane e delle pmi sono, per esempio, prodotti dell’agroalimentare e della moda, strumenti per la trasformazione del gas, vapore e aria condizionata, servizi per il trattamento dei rifiuti e per il risanamento degli edifici, sistemi di gestione dell’informazione e della telecomunicazione, oppure i professionisti sono impegnati in attività scientifiche, tecniche, artistiche, sportive e di intrattenimento.

18,8milioni di euro di prodotti sardi delle pmi volano ogni anno in Arabia Saudita, 14,2 verso gli Emirati, 4,6 in Egitto, 3,4 nel Qatar, 3,3 in Algeria, 3,2 in Oman, 2,4 in Tunisia e 1,8 nel Bahrein.

Il mercato degli Stati Arabi rappresenta una fondamentale opportunità per lo sviluppo delle imprese sarde e per la Sardegna intera sottolinea la Presidente di Confartigianato Imprese Sardegna, Maria Carmela Folchetti – soprattutto se come imprenditori e come sardi, sapremo crescere e investire in tecnologia, innovazione, ricerca e formazione”.

La crescita dell’export delle piccole imprese verso quei Paesi – continua la Folchetti significa che le nostre imprese stanno riuscendo a unire la tradizione, la maestria, la ricerca della perfezione alle esigenze di Paesi e clienti che pretendono soprattutto innovazione e prodotti assolutamente perfetti”.

I dati dimostrano ancora come la strada sia quella giusta e come la Regione debba impegnarsi nell’internazionalizzazione delle imprese – continua la Presidente – per questo, proprio in occasione della Finanziaria in discussione in Consiglio, abbiamo chiesto che vengano stanziati 400mila euro per consentire alle imprese artigiane di continuare un percorso che di certo potrà dare importanti frutti”.

Ripetiamo da tempo come il “mercato domestico” non sia più sufficiente e come sul mercato globale ci siano opportunità da cogliere – conclude la Folchetti – ma queste dovranno essere sostenute da iniziative di promozione dell’export delle pmi. Però ciò non basterà se non si investirà sui territori in termini di sostegno alle imprese, di infrastrutture, di trasporti, per porre il sistema sardo in grado di offrire condizioni interessanti ed economicamente convenienti”.

PAESI ARABI

Export 2014 in mln euro

Variazione Export 2013 su 2014 in mln euro

Variazione %

Arabia Saudita

18,8

+2,9

+18%

Emirati Arabi

14,2

-4,0

-22%

Egitto

4,6

+2,6

-128,2%

Qatar

3,4

-0,4

-10%

Algeria

3,3

+2,5

+305%

Oman

3,2

-1,2

-26,7%

Tunisia

2,4

+0,5

+26,6%

Bahrein

1,8

+0,8

+71,7%

Iraq

1,1

+0,8

+320,9%

Giordania

0,7

+0,3

+81,8%

Libia

0,7

-0,1

-11,5%

Marocco

0,6

+0,1

+13%

Libano

0,5

-0,3

-35,9%

Siria

0,1

-0,0

+22,1%

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy