Un mare di ricette

Sardegna: tutti i dolci di Carnevale ecco le ricette

Colori di Sartiglia e Sardegna, foto E. Casula
Colori di Sartiglia e Sardegna, foto E. Casula

Un Carnevale senza pari in Sardegna dove oltre ad antichi e maschere arcaiche è festa per la gola. Dolci tipici curiosi e raffinati vengono preparati in questi giorni in tutte le famiglie, ultimamente poi i dolci di Carnevale Sardegna si possono gustare anche negli agriturismo e nella locale ricettività ma ovviamente in tutte le piazze e durante le sfilate non mancherà l’occasione di assaporare qualcosa di goloso.

Regine della festa di Carnevale sono le antiche Zippulas, anche dette Zeppole, particolari frittelle attorcigliate fritte in olio caldissimo, una vera festa per i palati sopraffini.


E poi che dire dei delicatissimi e raffinati ravioli ripieni di pasta di mandorle: culurgiones de mendula, sfoglie sottilissime di pasta sfoglia ripiena di pasta di mandorle.

Se invece si cerca qualcosa di più facile da eseguire si può pensare alle polpettine di ricotta fritta ovvero gli arrubioli, frittelline o polpettine di ricotta e farina, ottimi per i pomeriggi invernali.

E perchè dei classici fatti e fritti ovvero para frittus?

Se poi si può provare una variante di zeppole più sottili e leggere ecco la ricetta delle zippole campidanesi.

Se invece si preferisce provare una Frisgioli longhi, oppure gli ottimi acciuleddi.

Le ricette non terminano qui, sono veramente tantissime, tutte ottime e buone, tutte da provare.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close