Esteri

Incidente in Sud Africa per Edith Niederfriniger e Linda Scattolin

fiore tristeLe triatlete italiane, l’altoatesina Edith Niederfriniger e Linda Scattolin, sono rimaste gravemente ferite in un incidente avvenuto questa mattina in Sudafrica nella regione del Capo. Le due triatlete, mentre stavano svolgendo una seduta di allenamento in bicicletta, sono state investite da un pullman che stava trasportando una squadra di rugby. Il pullman e’ uscito di strada e si e’ ribaltato. Tre componenti della squadra sono morti. Sono considerate gravi le condizioni delle due triatlete della nazionale azzurra, la 43enne altoatesina di Merano, Edith Niederfriniger e la 40enne veneta di Ponte San Nicolo’, Linda Scattolin rimaste coinvolte in un incidente stradale questa mattina sulla strada del Franschhoek Pass nella regione del Capo in Sudafrica. Le due atlete, che stavano allenandosi in bicicletta, sono state investite da un pullman che stava trasportando una squadra maschile di rugby. Nell’incidente sono morti tre componenti della qsuadra.


Niederfrieniger e Scattolin sono state trasportate in elicottero in ospedale. Avevano deciso di trascorrere un periodo in Sudafrica finalizzato alla preparazione della prossima stagione agonistica ma un autobus con a bordo una squadra di rugby maschile le ha investite durante una allenamento in bicicletta. Edith Niederfrieniger, 43 anni di Merano in Alto Adige, e Linda Scattolin, 40 anni forlinese ma residente a Ponte San Nicolo’ in Veneto, sono state coinvolte in un grave incidente avvenuto nella tarda mattinata di ieri (la notizia e’ stata resa solo oggi) in Sudafrica. Le condizioni delle due triatlete della nazionale azzurra, elitrasportate in ospedale, sono gravi. Stando alle prime informazioni che giungono dal Sudafrica le condizioni della Scattolin sono molto serie mentre la Niederfriniger, anch’essa ricoverata, non verserebbe in pericolo di vita. Ulteriore conferma giunge da due colleghi ironman delle italiane, James Cunnama e Jodie Swallow che parlano di condizioni “stabili ma piuttosto serie”.
La tragedia si e’ consumata sabato mattina lungo la tortuosa strada R45 del Franschhoek Pass che collega le localita’ di Stellenbosch e Villiersdorp, circa una settantina di chilometri da Citta’ del Capo. Stando ad una prima ricostruzione della dinamica, Niederfriniger e Scattolin sono state investite dal pullman uscito dalla propria carreggiata a seguito della rottura dei freni. Nell’incidente sono morti tre componenti della squadra del Franschhoek Rugby Club (due giocatori ed un supporter) che si stavano recando a Grabouw per disputare un incontro. Gli altri feriti, si parla di 26 persone, sono stati trasferiti negli ospedali di Paarl, Stellenbosch e Citta’ del Capo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close