Italia

San Cipriano d’Aversa, Mario Capoluongo uccide il fratello e la nipote, e si spara

polizia1Tragedia familiare ieri pomeriggio a San Cipriano d’Aversa (Caserta), dove un ex muratore 74enne, Mario Capoluongo, ha ucciso a colpi di fucile il fratello Antonio di 76 anni e la nipote 48enne Ersilia, poi si è tolto la vita. Il dramma si è verificato nel tardo pomeriggio all’interno di un’abitazione e in via Modena, dove è stato trovato il terzo cadavere.

A dare l’allarme una segnalazione telefonica. Dalle prime supposizioni, alla base della tragedia potrebbe esserci una lite per motivi di eredità.Sul caso indagano la polizia ed i carabinieri.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close