Economia

SASSARI – «Subito il tavolo regionale con Eni»

nicola_sannaLa richiesta del sindaco Nicola Sanna al presidente Pigliaru.

Sassari 25 marzo 2015 – C’è preoccupazione per la notizia diffusa oggi sulla possibile esclusione di imprese sarde dal polo industriale di Porto Torres, attraverso gare di appalto con requisiti estremamente restrittivi.


Il sindaco di Sassari Nicola Sanna condivide la protesta e la preoccupazione dell’ex sindaco della città costiera, Luciano Mura, e chiede al presidente della Regione Francesco Pigliaru e all’assessore regionale per l’Industria Maria Grazia Piras l’immediata convocazione del tavolo regionale con Eni, sindacati, associazioni delle imprese e i comuni di Sasssari, Alghero e Porto Torres e del consorzio provinciale industriale. L’obiettivo è fare subito il punto sullo stato di attuazione del protocollo sulla chimica verde e sugli atti che riguardano il riassorbimento dei lavoratori già espulsi dalle ditte che lavoravano direttamente e indirettamente per Eni e loro società di servizio.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close