GossipRubriche

Gossip, Alessandro Tersigni si racconta

Alessandro TersigniAlessandro Tersigni, dopo aver partecipato alla settima edizione del Grande Fratello, non si è mai adagiato sugli allori della popolarità quella facile e del gossip, optando per  iniziare a lavorare sul serio per provare ad affermarsi come attore.

Dopo  circa otto anni, è possibile affermare con certezza che l’ex pompiere romano è riuscito a raggiungere l’obiettivo che si era prefissato.

Tersigni, 35 anni, è oggi un attore affermato di fiction e ha recitato in Romanzo Criminale, R.I.S. Roma, Ho sposato uno sbirro, I Cesaroni, Un medico in famiglia e il recentissimo Le tre rose di Eva.

E’ stato intervistato dal settimanale Visto, Alessandro ha poi rivissuto il percorso che ha affrontato per poter diventare un attore a tutti gli effetti, svelando anche le perplessità iniziali dei suoi genitori:

“I miei genitori hanno svolto lavori normali. Quando ero minorenne, mi sono avvicinato al mondo dei fotoromanzi, ho fatto la comparsa per il cinema, ho fatto foto per cataloghi e i miei erano scettici. I miei genitori si aspettavano che, dopo gli studi, cercassi un lavoro normale come il loro. Io invece volevo provare ad inseguire il mio sogno. Lavoravo come cameriere in un locale a Trastevere e non mi rendevo conto che non stavo costruendo niente. Poi il GF è entrato di colpo nella mia vita, stravolgendo le mie abitudini e quelle dei miei genitori che hanno iniziato a supportari. Oggi difendono le mie scelte a spada tratta.”

Alessandro Tersigni è attualmente fidanzato da molto tempo con la ballerina Maria Stefania Di Renzo, ex concorrente di Amici di Maria De Filippi. Facendo  entrambi del mondo dello spettacolo, Alessandro si confronta molto spesso con la sua compagna:

“Parliamo di lavoro, ci confrontiamo e rispettiamo i rispettivi impegni e spazi. Ci diamo consigli e ci siamo conosciuti proprio grazie al lavoro, precisamente al musical Maria di Nazareth.”

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close