GossipRubriche

Gossip, Valerio Scanu contro Rocco Siffredi

scanu

L’Isola dei famosi 10 si è ormai chiusa da un mese ma i commenti e le polemiche tra gli ex naufraghi sono ancora vive.

Dopo essere stato intervistato dal settimanale Gente, Valerio Scanu ha poi detto la sua sui suoi compagni di avventura nel reality di Canale 5.

Per prima cosa ha raccontato cosa è cambiato per lui dopo quell’esperienza:

“Prima era tutto un dovrei, farei, vorrei. E prendevo tempo. Ora non do nulla per scontato: né il tempo né le situazioni. E mi dedico soprattutto a coloro ai quali tengo davvero: la mia famiglia, le persone del mio cuore, i miei cani.”

Il cantante sardo ha poi confermato di essere innamorato, senza tuttavia voler  svelare dettagli:

“Lo sono e lo ero anche prima di partire. L’amore è bello e basta. Che sia un uomo o una donna il destinatario del sentimento poco importa.”

Poi ha fatto degli  elogi a Cecilia Rodriguez “schietta, sincera e vera”, a Charlotte Caniggia “intelligente, autoironica, sensibile” (“La gente non l’ha capita: forse la sua immagine bionda e tanta, l’ha penalizzata”) e Cristina Buccino “bella, leale e sincera”.

Poi il vero ‘attacco, il più duro, nei confronti di Rocco Siffredi:

“Chi mi accusava di essere uno stratega nato è stato artefice delle più sottili strategie. Quando ha capito che ero forte, che la gente a casa mi sosteneva, ha cercato di eliminarmi. All’inizio mi ero illuso che fosse una figura di riferimento, una sorta di padre. Ma via via mi sono reso conto che attaccava tutti e a un certo punto il bersaglio ero io. Poi, alla fine, era troppo allusivo, quasi volgare: sempre a fare battute sul sesso, sul suo pisello. Neanche ce l’avesse solo lui. Ma chi si credeva di essere?”

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close