Rubriche

Maggio mese della rosa: Bakker celebra la regina dei fiori

rosaio salmon beauty_b“Se Zeus volesse donare un regno ai fiori, la rosa regnerebbe su tutti.” Saffo

Per festeggiare maggio, il mese delle rose, Bakker – azienda leader a livello europeo nella vendita a distanza di prodotti di giardinaggio – dedica un’infografica a questo fiore amatissimo e sempre di moda, che ancora oggi è il più acquistato in Italia.

Fonte di ispirazione per poeti, pittori e artisti, simbolo d’amore e di bellezza, la rosa è considerata la Regina dei Fiori: da coltivare in giardino o sul balcone, al mondo ne esistono più di 30.000 varietà.
La rosa è “nata” addirittura prima dell’uomo: sono stati infatti rinvenuti fossili in varie parti del mondo con tracce di rose che risalgono a oltre 25 milioni di anni fa, prima ancora della comparsa dell’uomo sulla Terra!
Conosciuta già 4700 anni fa in Cina non solo per preparare il tè ma anche per le sue doti curative, la rosa giunse nel mondo occidentale grazie agli antichi Egizi che la coltivavano già sotto il regno di Ramses II nel 1200 a.c.
Nell’Antica Roma, all’epoca di Nerone, durante i banchetti e le feste nella Domus Aurea veniva diffuso profumo di rosa e si lanciavano petali sui partecipanti.
Nell’VIII secolo l’imperatore Carlo Magno ordinò con un editto che i roseti fossero piantati in tutti i giardini del regno; un’attenzione per le rose che era di famiglia: il figlio Ludovico I trasformò Hildesheim in una sede vescovile dove fu costruita una cattedrale che conserva tutt’oggi il roseto millenario che fiorisce una volta all’anno attirando migliaia di visitatori.
La prima – e tra le più grandi – collezioniste di rose fu la prima moglie di Napoleone I, Giuseppina di Beauharnais, che nell’800, nel suo castello di Malmaison a Parigi, diede vita a quella che è ancora oggi una delle più belle ed estese collezioni del modo.

E oggi? Le rose moderne sembrano quasi perfette, dotate di oltre cento petali e sono tra i fiori più apprezzati e celebrati, al punto che la “World Federation of Rose Societies” assegna un premio alla rosa più bella del mondo.
In Italia crescono spontaneamente oltre 30 varietà di rose, tra cui la Rosa canina, la Rosa gallica, la Rosa glauca, la Rosa pendulina e la Rosa sempervirens.

Le rose sono anche facili da coltivare e Bakker ne propone una vasta gamma, con fiori diversi per qualità e colore: come le Rose Salmon Beauty che sviluppano bellissimi fiori, ricchi di petali color rosa pastello, che ricordano il colore dei fenicotteri; le Rose Rumba che sviluppano diversi fiori su ogni stelo, creando un mare di colore; le spettacolari Rose Grandiflora Osiria, dotate di una particolare e unica combinazione di colori, con la parte interna dei petali rossa e la parte esterna bianca, e ancora le rose rampicanti doppie Spanish Flag con una fantastica combinazione di due varietà di rose, il rosso fiammante delle Rose Flammentanz e il giallo solare delle Rose Golden Showers.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close