Editoriali

Comune di Roma: Successo internazionale per il Premio Alberoandronico

sinistraSalvatore Fruscione al cent_
sinistraSalvatore Fruscione al cent_

Si è conclusa in Campidoglio, con grande partecipazione di istituzioni e mondo della cultura internazionale, la premiazione della ottava edizione del prestigioso premio.

 

Roma, 5 aprile 2015 : Più di 700 i partecipanti in rappresentanza di tutte le regioni italiane e da Algeria, Arabia Saudita, Belgio, Argentina, Bosnia, Francia, Germania, Malta, Polonia, Repubblica di San Marino, Russia, Spagna, Stati Uniti e Svizzera. Questi alcuni straordinari numeri raggiunti dalla VIII° edizione del Premio Andronico che ha premiato i partecipanti nella serata di venerdì 3 aprile presso la Sala Promototeca del Campidoglio di Roma.

La Giuria, composta da critici, scrittori, giornalisti, fotografi, registi ed esponenti del mondo della cultura, ha lavorato intensamente, individuando opere di grande rilievo”, dichiara il Presidente di Alberoandronico Salvatore Fruscione, che aggiunge “un evento a respiro globale in una cornice dinamica, proseguendo il percorso culturale partito dalla Balduina, Monte Mario, dove si trova il pioppo che ha dato il nome all’Associazione”.

Ed ora i vincitori: Mauro Milani e Milena Tonelli di Genova (poesia), Marco Pelliccioli di Bergamo (sillogi), Antonella Mari di Salerno (racconti), Sara Catena di Roma, (sul tema “la strada, la casa, la città, l’ambiente: vivere e costruire il territorio), Claudio Matarozzo di Roma (editi), Mario Prontera di Lecce (testi per una canzone), Davide Rubini di Torino (sport), Attilio Rossi di Torino (mare e montagna), Antonio Giordano di Palermo (poesia dialettale), Emanuele Marcantoni di Roma (fotografia) e Tommaso Trombetta di Roma (cortometraggi).

Premiati anche la giovanissima Valeria Recine di Roma, Raid Abdullah che ha partecipato dall’Arabia Saudita e Olga Korotkikh in arte Karolina Frankov di  Olenegorsk (Russia).

La speciale classifica dedicata al Municipio XIV di Roma Capitale ha visto l’affermazione di Giuseppe Aldo Rossi che, a 102 anni, ha proposto la lirica in dialetto romanesco ‘na funtanella. Va quindi sottolineato il carattere intergenerazionale ed internazionale: i vincitori dagli 11 ai 102 anni, dal quartiere agli Stati Uniti.

 “Un obiettivo importante far conoscere il territorio attraverso una sana e trasparente competizione, non solo letteraria, aperta a varie forme di espressione artistica” afferma Pino Acquafredda, Presidente della Commissione Scuola Cultura Sport del Municipio XIV che continuaUn piacere scoprire tanti artisti e talenti, un significativo traguardo catturare  l’attenzione, la partecipazione e l’interesse dei cittadini di ogni età e provenienza, promuovere la cultura, rinsaldare i rapporti tra territorio e istituzioni. Motivo di orgoglio per il nostro Municipio che si apre alla città e al mondo”.

Il nuovo bando, aperto alla partecipazione di tutti, è già disponibile sul sito www.alberoandronico.net .

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy