Italia

Successo a Ventimiglia per l’alberghiero di Vibo Valentia

Vincititrici XI Trofeo VentimigliaL’alberghiero di Vibo Valentia vince XI Trofeo Ventimiglia, podio per Valleggio sul Mincio e Stresa

L’assessore regionale al turismo Berlangieri, la presidente dell’Unione Provinciale Albergatori Franca Roveraro Capelluto e Aurelio Macheda, presidente dell’Associazione Albergatori di Alassio premiano le giovani promesse dell’ IPSSAR di Vibo Valentia: Anna Greco e Fabiana Ganino
Alassio (SV). Una gara vera, entusiasmante, fatta di prove tecnico-pratiche e di cultura generale sulle principali competenze che deve possedere un futuro maitre che ha visto Alassio al centro dell’attenzione con i grandi maestri dell’hotellerie italiana in giuria per decretare il vincitore del Trofeo Regione Liguria: A.M.I.R.A e A.I.S “L’arte del trinciare”.


Le scuole che si sono contese l’ambito riconoscimento sono state: IPSSAR Ruffini – Arma Di Taggia (IM), IPSSAR Donadio – Dronero (CN), IPSSAR Migliorini – Finale Ligure (SV), IPSSAR Federico II di Svevia di Siracusa (SR), IPSSAR Carnacina – Valleggio sul Mincio (VR) – IPSSAR Maggia – Stresa (VB) e IPSSAR di Vibo Valentia (VV). Al termine delle prove della gara nazionale, alla quale hanno partecipato i giovani talenti Valentina Natta, Lucia Garibaldi, Gabriele Barresi, Carlotta Rosso, Mattia Moro , Veronica Gilberti, Christian Cassia, Noemi Fazzina, Andrea Saccagna, Simone Mazzieri, Anna Greco, Fabiana Ganino, Matteo Giroso e Marco Bulzoni, i giudici Carlo Hassan, presidente nazionale A.M.I.R.A, Antonio Guaracino, vice presidente A.M.I.R.A, Renato Andreoletti, direttore di “Hotel Domani”, Giancarlo Alfano, delegato A.I.S. provincia di Savona, Fausto Carrara, sommelier A.I.S., Giuliano Esposito direttore hotel Villa La Pergola, Gianfranco Tavanti, consigliere nazionale A.M.I.R.A, Francesco Imperi, executive chef Loano 2 Village e Lora Moretto Gian Massimo, fiduciario A.M.I.R.A Sanremo, hanno decretato vincitrici dell’undicesimo Trofeo Ventimiglia Anna Greco e Fabiana Ganino dell’Istituto Alberghiero di Vibo Valenza.


La manifestazione che ha ottenuto il patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Savona e Comune di Alassio ha visto classificarsi, nella prova di Sommellerie, al secondo posto Valleggio sul Mincio (VR) e al terzo posto IPSSAR Maggia – Stresa (VB), nella prova di flambage, al secondo posto Vibo Valentia ed al terzo posto ex equo Arma di Taggia e Finale Ligure.
Nelle singole prove i riconoscimenti sono andati a Carlotta Rosso – IPSSAR Donadio – Dronero (CN) il I° premio prova alla lampada e ad Anna Greco – IPSSAR di Vibo Valentia (VV) il I° premio prova sommellerie L’evento è stato realizzato grazie al contributo di Conad, dell’Associazione Albergatori Alassio e Laigueglia, della torrefazione La Genovese, del Salumificio Chiesa di Finale Ligure, del Frantoio Armato di Alassio, e della Banca Carige ed è coordinata dai docenti : Paolo Madonia, Giovanni Marello, Nello Simoncini,Michela Calandruccio, Rita Baio, Nando De Angelis, Agnese Bove, Norberto Andreoni, Katiusca Giuria, Roberto De Palo e dai tecnici di laboratorio: Aurelio Pepe, Luigi Natale, Franco Biscotti, Piero Porro, Ezio Di Marzo, Italo Bellino, Piera Antonini e Cristina Marcenaro.
CLASS. SOMMELLERIE

ALUNNA/O                                                                                    PUNT.

1° POSTO GRECO ANNA –VIBO VALENTIA                        220

2° POSTO MORO MATTI A – VALLEGGIO SUL MINCIO 183

3° POSTO SACCAGNA ANDREA – STRESA                           168

CLASS. FLAMBAGE

ALUNNA/O                                                                              PUNT.

1° POSTO ROSSO CARLOTTA- DRONERO                  424

2° POSTO GANINO FABIANA – VIBO VALENTIA   381

3° POSTO GARIBALDI LUCIA – ARMA DI TAGGIA  375

3° POSTO BULZONI MARCO – FINALE LIGURE    375

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close