GossipRubriche

Gossip, Marina Ripa di Meana:” Non posso vivere con meno di 1000 euro al mese”

Marina Ripa di MeanaMarina Ripa di Meana non è proprio il  personaggio che non le manda dire è ciò è cosa ben nota.

Negli anni sono state tantissime le voci in cui alcuni dei suoi gesti o delle sue frasi sono riuscite a sollevare dei  polveroni e non hanno pertanto perso  l’occasione di poter far discutere.

Come quella volta in cui, sempre in un’intervista, ha dichiarato di essersi prostituita per il pittore Franco Angeli:

Marina Ripa di Meana shock:

“Mi son dovuta prostituire per Franco Angeli”

Dopo essere intervenuta nella trasmissione radiofonica “I Radioattivi” di Radio Club 91 non ha potuto non intervenire sull’argomento della settimana, ossia le pensioni vip dopo le dichiarazioni di Orietta Berti e Leopoldo Mastelloni:

“Mastelloni non ce la fa a vivere con la pensione minima? Peccato per lui che non ha un marito come il mio anche se ha l’inconveniente di essere anziano e devo accudirlo. A 73 anni sono in pensione ma non sono ricca: la mia pensione non arriva neanche a 1000 euro. Quella di mio marito è di 12 mila euro ma è anche giusto dopo 40 anni di vita in politica.”

Ovvio , bel 12 mila euro il vitalizio che viene portato a casa dal consorte Carlo. Ma la regina della “Roma bene” ha parlato di amore.

I toyboy non hanno mai fatto al suo caso, però non giudica le “amiche” che invece hanno trovato amori più giovani:

“I toy boy? Non è che non mi interessano e sono assolutamente d’accordo con quelle amiche che hanno trovato la felicità con una persona più giovane e me lo sarei anche augurata per me ma io mi sono sempre interessata solo a persone che ai miei occhi apparivano intelligenti e speciali. Avendo avuto accanto a me sempre persone di questo tipo per me sarebbe difficile accontentarmi del ragazzotto che soddisfa solo la parte erotica. Non mi sono mai sentita una toy girl perché anche io ho considerato più di tutto il rapporto e non l’eros che c’è se c’è sentimento, è una presa comune. Sono l’antitesi della playgirl, ma non per moralità, perché sono totalmente amorale, ma sono condannata a mettere in primo piano il sentimento, l’interesse, la curiosità per una persona che sia un po’ speciale e abbia fascino.”

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close