Società

Il Consorzio Corallo Sciacca- dall’apertura del Teatro Samonà si può segnare il rilancio di Sciacca

Inaugurazione_Teatro_SamonaIl Consorzio Corallo Sciacca auspica un nuovo sviluppo fondato sulla bellezza del territorio, la sua cultura e le sue eccellenze

 

25/05/2015 Sciacca– A conclusione del weekend che ha segnato l’inaugurazione, tanto attesa, del Teatro popolare Samonà di Sciacca ilConsorzio Corallo Sciacca, chiamato a collaborare all’allestimento generale, desidera ringraziare il Rotary di Sciacca Distretto 2110 nella figura del suo Governatore e l’Amministrazione Comunale con in testa il Sindaco per essere stato scelto come partner dell’evento di apertura.


A seguito del successo delle serate dedicate all’evento denominato dal Rotary “Sciacca città Congresso” che ha rappresentato un’apertura storica per la città, a quarant’anni dalla posa della prima pietra, i consorziati auspicano una continuità delle attività culturali ed artistiche legate al Teatro e si dichiarano disponibili a valorizzare il territorio e le sue tradizioni anche contribuendo sul piano imprenditoriale nonché alla sensibilizzazione della popolazione e all’arricchimento del programma culturale che ne seguirà.

Per il Consorzio Corallo Sciacca, la riapertura del Teatro simboleggia un nuovo inizio che può affermare la leadership che la città merita e necessita rispetto al territorio di appartenenza, per offrire spazi di aggregazione, condivisione e intrattenimento e per essere finalmente competitivi anche nell’immaginario collettivo straniero veicolando il meglio della bellezza tipica siciliana.

“La ripresa del Teatro Samonà –dichiara Giuseppe Caruana, presidente del Consorzio Corallo Sciacca- è un esempio di sinergia tra pubblico e privato concreto che può dare un nuovo impulso allo sviluppo territoriale, includendo possibilità di crescita tramite ilturismo congressuale e l’estensione di un programma artistico che sappia al meglio interpretare le nostre origini”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close