Italia

La “Sicurezza a 360°”, se ne discute domani a Mestre

Franco Maccari Segr Gen Coisp con l’intervento di Franco Maccari: “Venezia e tutto il Veneto, per non dire l’intera Italia, hanno tanto da fare per garantire i cittadini, e aiutare noi a difenderne la libertà”.

“La libertà, la vivibilità, la ripresa economica, la stessa esistenza di una democrazia reale e concreta dipendono dal livello di sicurezza che viene garantito ai cittadini. La sicurezza, specialmente in una fase storica come quella che stiamo vivendo, è il perno su cui si incentra l’intero sistema Paese, e dalla tenuta e dalla ‘robustezza’ di quel perno dipende la stabilità dell’Italia. La stabilità delle regioni, la stabilità di città come Venezia, messe a dura prova da esigenze incalzanti legate a fenomeni di criminalità e di illegalità diffusa, e dalla sacrosanta pretesa della gente di riappropriarsi del territorio nella libertà di viverlo secondo dettami di civiltà e non come fosse la terra di nessuno in cui subire la prepotenza e le limitazioni di chi, per i più svariati motivi, va contro lo Stato, il suo ordinamento, e soprattutto i suoi difensori. La sicurezza è qualcosa che a 360° incide sulla vita dei cittadini, e gestirla impone di analizzarla a 360°. A noi l’onere e l’onore di garantirla, ma alle Istituzioni, a qualsiasi livello, il dovere di aiutarci a difenderla”.

Così Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, alla vigilia dell’incontro sul tema “Sicurezza a 360°. Più sicurezza a Venezia, in Veneto, in Italia”, organizzato da Forza Italia e previsto per domani, mercoledì 27 maggio, a partire dalle ore 19.30, presso il Centro culturale Santa Maria delle Grazie, in via Poerio 32 a Mestre.


Lo stesso Maccari sarà tra i relatori del convegno, che inizierà con i saluti dei Candidati alle elezioni amministrative del Comune di Venezia, Saverio Centenaro, Matteo Napoletano, Deborah Onisto, Mini Adelino, Francesco Caberlotto, Monica Di Lella. Previsti inoltre gli interventi di Simone Furlan, membro dell’Ufficio di Presidenza di Forza Italia e Candidato alle elezioni regionali, e Renata Polverini, Deputata di Forza Italia, che saranno moderati da Giovanni Iacoi, Presidente Nazionale dell’Associazione Liberi e Sicuri.

“Ogni incontro teso ad analizzare e affrontare il

tema della sicurezza è una buona occasione per rimettere al centro dell’attenzione ciò che per gli italiani più conta al momento -conclude Maccari- un tema rispetto al quale ancora tanto c’è da fare, specie considerati i tanti passi fasi che si stanno compiendo in un settore sempre più messo in ginocchio. Ed ecco perché il nostro impegno di Sindacato Indipendente è finalizzato anche a partecipare attivamente al confronto su questi temi che riguardano la vita del Paese e dei suoi cittadini, ma anche, per quanto ci riguarda, le condizioni esistenziali delle migliaia di colleghi che rappresentiamo conoscendone istanze, difficoltà, bisogni, che altro non sono se non istanze, difficoltà, bisogni dell’intero Sistema”.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close