Italia

Napoli, Giulio Murolo uccide 4 persone e ne ferisce 6

carabinieriTragedia della follia con un bilancio di 4 morti a Napoli, dove un uomo, Giulio Murolo, infermiere di 48 anni ha iniziato a sparare dal balcone con un fucile a pompa, uccidendo 4 persone e ferendone altre 6. Secondo quanto si e’ appreso Giulio Murolo ha poi preso alcune bombole di gas e ha minacciato di far esplodere la casa. Quindi è iniziata una trattativa con le forze dell’ordine per disarmarlo. Poi l’uomo si è arreso.

Le vittime sono la moglie di Murolo, il cognato, un loro vicino di casa, tenente della Polizia municipale, Francesco Brunel, 45 anni, ed un fioraio che e’ deceduto nel furgone dei carabinieri mentre tentavano di rianimarlo.

Feriti due poliziotti, di cui uno e’ stato sottoposto a un intervento chirurgico , un carabiniere e 2 agenti della polizia locale.

Non si conoscono le motivazioni di tale furia omicida, tra le ipotesi una lite con la moglie.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close