Italia

Oristano: Eleonora D’Este? La gaffe di una nota catena GDO

Oristano: Eleonora D'Este? La gaffe di una nota catena GDO
Oristano: Eleonora D’Este? La gaffe di una nota catena GDO

Sconcertante errore in una campagna pubblicitaria.

Una gaffè che farà parlare di sè. In un volantino della Conad ” Il nostro Territorio Speciale Sardegna” quando si arriva a parlare di Oristano qualcuno scrive : “Quando la cultura è donna piazza Eleonora d’Este Oristano”


Ad Oristano, capoluogo di provincia sulla costa ovest della Sardegna non esiste nessuna piazza Eleonora d’Este, tra l’altro la campagna raffigura piazza Eleonora d’Arborea. Impossibile confondersi. Il Palazzo degli Scolopi, oggi sede del comune è ben in vista e se non bastasse è ben fotografata in primo piano la statua che notoriamente rappresenterebbe Eleonora d’Arborea.

Chi ha studiato la campagna pubblicitaria scrive ” Regina, stratega, risoluta e sarda per scelta era Eleonora d’Este” Il riferimento è chiaro, si tratta di Eleonora d’Arborea anche perchè poi si fa persino cenno alla Carta De Logu .

Con il nome di Eleonora d’Este nella storia esistono

  • Eleonora d’Este (1515-1575), figlia di Alfonso I d’Este e Lucrezia Borgia;
  • Eleonora d’Este (1537-1581), figlia di Ercole II d’Este e Renata di Francia.
  • Eleonora d’Este (1561-1637), figlia di Alfonso d’Este, marchese di Montecchio;
  • Leonora o Eleonora d’Este (1639-1640), figlia di Francesco I d’Este, duca di Modena;
  • Eleonora d’Este (1643-1722), figlia di Francesco I d’Este, duca di Modena;

Tanta confusione!

 

Ringraziamo per la segnalazione il nostro lettore G.C.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close