Scienze e Tecnologia

QUANDO LA SCIENZA INCONTRA I CITTADINI: AL BicoccaINaria SI PARLA DI AMBIENTE

image009Milano, 18 Maggio 2015 – Le problematiche legate all’inquinamento dell’aria, che raggiunge in molte città d’Italia livelli preoccupanti, soprattutto a Milano, hanno conquistato negli ultimi anni l’attenzione dell’opinione pubblica. Al fine di favorire ancora di più la diffusione di una consapevolezza collettiva e di una coscienza critica, l’Università di Milano-Bicocca apre le porte al pubblico e dedica un’intera mattinata alla possibilità di toccare il tema con mano: con BicoccaINaria, un incontro gratuito e aperto a tutti con i ricercatori del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e del Territorio. L’appuntamento è fissato per il prossimo sabato 23 maggio 2015 dalle ore 10.00 alle 13.00, presso la sede dell’Università (Viale dell’Innovazione, 10 – Edificio U9). L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto INSPIRED, finanziato da Fondazione Cariplo, che ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza della qualità dell’aria, favorendo l’apertura dell’Università al territorio e alla cittadinanza.

Due i principali momenti previsti, il primo dei quali sarà un confronto con gli scienziati dell’aria che spiegheranno cos’è l’inquinamento atmosferico, le sue cause e i suoi effetti. A seguire, i laboratori di scienza partecipata “Misura il particolato atmosferico” e “Osserva al microscopio, riconosci i pollini” pensati soprattutto per i ragazzi tra i 10 e i 14 anni, ma aperto a tutti coloro che vogliono rendersi conto davvero di ciò che respiriamo ogni giorno insieme all’aria.
Per partecipare (poiché il numero dei partecipanti ai laboratori è limitato) è sufficiente inviare una mail a bicoccainaria@unimib.it.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close