Salute

Una donna di 65 anni partorisce quattro gemelli in Germania

 neonato,bambinoLa supermamma tedesca madre di altri 13 figli è anche nonna di 7 nipoti  

Un’altra mamma-nonna. A dare la notizia della nascita da Guinness i media tedeschi. Annegret Raunigk, insegnante in pensione, martedì 19 maggio ha partorito a Berlino tre maschietti e una femminuccia con parto cesareo, e godrebbero di buone condizioni di salute, anche se nati alla 26esima settimana e, quindi, a rischio complicazioni.

Questa donna di 65 anni,è riuscita a dare alla luce i suoi bambini, grazie alla all’inseminazione artificiale eseguita fuori dalla Germania. L’ex insegnante tedesca Annegret Raunigk, già mamma di 13 figli, che è anche nonna di 7 nipoti, ha dichiarato di aver voluto accontentare l’ultima figlia, che ha 9 anni, e che chiedeva insistentemente un fratellino. Così oggi la piccola se ne ritrova ben 4. I medici che la seguivano, fino alla fine erano scettici che il corpo della donna avrebbe potuto portare avanti la gravidanza. Ma la volontà della mamma da record è stata più forte di tutto e di tutti.Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” essere mamme è sicuramente una grandissima emozione e di conseguenza, tutti hanno la possibilità di valutare tutte le alternative migliori mai considerate fino ad ora, anche se la natura ha programmato una donna per poter restare incinta fino ai 46-47 anni. Questa storia non è stata un’avventura basata sull’irresponsabilità, ma di una coppia che ha lottato per questi risultati.

Lecce, 23 maggio 2015

Giovanni D’AGATA

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close