EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

A Stintino per formare giovani nelle professioni della nautica

A Stintino per formare giovani nelle professioni della nautica

Accordo tra il Comune e l’Agenzia regionale per il lavoro.

STINTINO 18 giugno 2015 – L’obiettivo è quello di sviluppare la cultura della nautica quindi valorizzare e promuovere le professioni, in particolare, quelle emergenti legate al settore. È quanto sta alla base dell’accordo siglato nei giorni scorsi tra il Comune di Stintino e l’Agenzia regionale per il lavoro. Il sindaco di Stintino Antonio Diana e il direttore dell’ente regionale Massimo Temussi, nella sede di via Torre Falcone a Stintino, hanno firmato il protocollo che vedrà le due istituzioni portare avanti azioni comuni per la promozione dell’occupazione attraverso i mestieri legati al mare.

Tra gli obiettivi dell’accordo quello di incoraggiare lo sviluppo delle attività legate al mare attraverso il sostegno delle attività imprenditoriali e la promozione di nuove opportunità lavorative in linea con la vocazione del territorio. Quindi lo sviluppo del turismo nautico, con il coinvolgimento dei soggetti locali impegnati in attività nautiche, in sinergia con gli obiettivi di tutela e promozione del vicino parco nazionale dell’Asinara.

«L’accordo siglato oggi – afferma Massimo Temussi – segue la scia già intrapresa dall’Agenzia con i progetti Italia-Francia-Marittimo e mira a sviluppare una cultura legata al mare e alle professioni nautiche quindi ad alimentare nuovi percorsi attraverso la nuova programmazione comunitaria».

Sarà convegno internazionale, in programma a settembre a Stintino, a dare il via al percorso formativo. Per l’occasione una serie di interlocutori istituzionali e imprenditoriali si confronteranno e si attiveranno verso percorsi di formazione e dell’innovazione nel settore della nautica.

Si darà così inizio a un iter finalizzato anche a catalizzare finanziamenti da parte dell’Unione europea. L’Agenzia regionale, nel frattempo, contribuirà con un finanziamento di 15 mila euro e il Comune individuerà personale con competenze adeguate e assicurerà gli spazi per la realizzazione delle attività.

«Continua il nostro lavoro – afferma il sindaco di Stintino Antonio Diana – e l’accordo con l’Agenzia regionale per il lavoro è un altro tassello importante per la nostra politica contro la disoccupazione giovanile e a favore dei nostri giovani del nostro territorio e del territorio circostante».

L’accordo, alla firma del quale era presente anche l’assessore Angelo Schiaffino, avrà la durata di un anno, rinnovabile, e vedrà l’Agenzia regionale per il lavoro coordinare le attività, organizzare i moduli formativi e le attività di promozione e comunicazione delle attività realizzate.

Il Comune, che implementerà le attività, individuerà gli spazi e la strumentazione per lo svolgimento delle attività. Con l’Agenzia collaborerà per l’organizzazione del convegno internazionale e per le attività di promozione e comunicazione di quanto realizzato.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com