Italia

La Polizia non è un branco di delinquenti. COISP

LA POLIZIA NON E’ UN BRANCO DI DELINQUENTI: POLITICA IPOCRITA, INVERTE I VALORI

“Rifiutiamo il tentativo vergognoso di dipingere la Polizia come un branco di delinquenti che non fa altro che rendersi protagonista di abusi e violenze”. E’ quanto afferma Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia, che prosegue: “Doverosamente il ministro dell’Interno Alfano dichiara chiuso il capitolo della Diaz, descrivendo la Polizia quale forza democratica. Una forza, aggiungo, che ha la fiducia dei cittadini italiani perché composta da uomini e donne impegnati nelle strade a garantire la sicurezza della comunità e a contrastare il crimine, senza risparmiare impegno, dedizione, professionalità, attenzione ai più deboli, e mettendo spesso a rischio la propria incolumità pur a fronte di una assoluta mancanza di tutele.

Gli errori del passato – sui quali occorre sempre distinguere le responsabilità – non possono diventare una categoria che serve a giustificare un clima di odio e disprezzo verso le Forze dell’Ordine, che porta addirittura all’introduzione di reati come quello di tortura, che nelle reali intenzioni dei promotori puntano a denigrare e a limitare l’azione degli Agenti. Né è consentito mettere vicende giudiziarie diverse nel calderone della propaganda contro gli uomini e le donne in divisa. La democrazia non è un cammino da compiere per le Forze dell’Ordine, ma un presupposto della loro stessa esistenza. E’ lunga la strada, piuttosto, che serve a certa parte della politica del nostro Paese per separarsi da comportamenti ipocriti, superficiali, ma soprattutto contraddistinti da un assoluto ribaltamento dei valori che dovrebbero contraddistinguere una società civile, con i buoni dipinti come cattivi, e i criminali troppo spesso venerati come martiri della democrazia”.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close