Italia

Arriva la (parziale) riforma del processo tributario

. Accolte molte proposte dell’avvocato Maurizio Villani e sostenute dallo “Sportello dei Diritti”

Un primo passo avanti verso una giusta tutela dei contribuenti è arrivata lo scorso 26 giugno con l’approvazione del decreto legislativo da parte del Consiglio dei Ministri che ha modificato, almeno parzialmente, il processo tributario accogliendo molte delle proposte dell’avvocato Maurizio Villani, consulente dello “Sportello dei Diritti”, e sostenute per l’appunto dalla nostra associazione.Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che ringrazia lo straordinario e tenace impegno del tributarista che da anni va decantando la necessità di un processo tributario più equo, si tratta di un primo step che ci auguriamo possa avviare una vera e propria rivoluzione nella materia che possa mettere definitivamente sullo stesso piano contribuente e Fisco.Di seguito, quindi, riportiamo un articolo a firma dell’avvocato Villani che chiarisce i punti salienti della riforma alla luce delle proposte dello stesso.

Lecce, 2 luglio 2015

                                                                                                            Giovanni D’Agata

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close