Italia

Baradili: sabato 18 luglio sagra del raviolo

Sul Filo del Gusto sotto le stelle, XVIII Sagra del raviolo

Baradili incontra i sapori della Marmilla

Sabato 18 luglio 2015

Si rinnova anche per il 2015 il tradizionale appuntamento con la ecomanifestazione “Sul filo del gusto”, quest’anno in versione notturna

Sabato 18 luglio 2015 Baradili ospiterà la tradizionale sagra dei ravioli, caratterizzata, come l’edizione precedente, da numerose iniziative ecosostenibili. Gazebo fotovoltaici, piastre ad induzione, acqua di rete microfiltrata sono solo alcune delle iniziative messe in campo dall’amministrazione comunale per dare il proprio contributo al rispetto ambientale e alla sensibilizzazione della cittadinanza.

A partire dalle ore 19.30 il centro storico sarà animato da prelibate degustazioni: accanto ai tradizionali ravioli di Baradili sarà possibile gustare la fregola di Assolo, i legumi di Albagiara e su pani saba di Sini.

Un cammino gastronomico nella Marmilla reso ancor più piacevole da un ricco programma di attività: alle ore 19.30, nel parco comunale, divertimento per grandi e piccini grazie all’animazione “Dall’antica tradizione al gioco”. Alle ore 20.30 lo storico Martino Contu accompagnerà i visitatori in un viaggio nel passato grazie alla presentazione della pubblicazione “Baradili e il fenomeno migratorio del 900”. Alle 21.30 per gli appassionati dell’universo da non perdere “Passeggiando sotto le stelle”, un’escursione di pochi km per assistere ad un affascinante laboratorio di astronomia.

La serata si concluderà con il concerto di Sergio Piras ft. Rossella Rox Camellini e a seguire gli Skaccomatto.

Per conoscere tutti i dettagli dell’iniziativa www.sulfilodelgusto.com

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close