EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

IL MAROCCO FESTEGGIA LA FESTA DEL TRONO/ IL MESSAGIO DEI MAROCCHINI IN ITALIA

30 LUGLIO: IL MAROCCO FESTEGGIA LA FESTA DEL TRONO/ IL MESSAGIO DEI MAROCCHINI IN ITALIA

 Il 30 luglio è Festa Nazionale in Marocco, la Festa del Trono, una delle ricorrenze più importanti del Paese. Quest’anno si celebra anche il sedicesimo anniversario dell’intronizzazione di Sua Maestà il Re Mohammed VI, 18° sovrano della dinastia Alaouita. In quest’occasione il Re pronuncia alla nazione un discorso in cui illustra l’andamento del Paese e presenta i progetti futuri.
Alla vigilia della Festa, Yassine Belkassem, Coordinatore Nazionale della Rete delle Associazioni della Comunità Marocchina in Italia (RACMI), riflette sull’anno appena passato, in cui “il Marocco ha conosciuto evoluzioni straordinarie sia all’interno che nel suo rapporto con il mondo, grazie alla sua stabilità e alla sua singolarità garantite dalla monarchia con i suoi tredici secoli di radicamento e di legittimità storica e spirituale” e invia gli auguri al Re a nome di tutti i connazionali in Italia.

 
“Sotto l’impulso del Re Mohammed VI, – scrive Belkassem – il Marocco diffonde nei paesi africani l’Islam tollerante e moderato e combatte i tentativi estremisti che ispirano la violenza e la destabilizzazione dei paesi” vicini. “L’istituzione della Fondazione Mohammed VI degli Ulema Africani nata nel 2015, sotto la presidenza effettiva del Sovrano, per unificare e coordinare gli sforzi degli ulema musulmani marocchini e gli Ulema musulmani in una trentina di Stati africani è stata un altro exploit marocchino per la lotta all’ignoranza, all’oscurantismo e all’estremismo religioso”.
Per il rappreesntante dei marocchini in Italia, dunque, “questa leadership politica e religiosa permette al Marocco d’essere un attore di spicco nelle soluzioni dei conflitti della regione”, come dimostra anche il fatto che “l’accordo di pace tra i libici in conflitto è firmato proprio sulla terra marocchina nel 2015”.
Il Marocco, conclude, “sotto la saggia guida di Sua Maestà il Re Mohammed VI, che gode una grande reputazione internazionale, possiede le basi economiche, politiche e religiosi necessarie per affrontare le sfide dello sviluppo, della sicurezza e di una cooperazione internazionale promettente per un futuro migliore e prospero. Auguri Sua Maestà il Re Mohammed VI!”. (aise) 

About the author

Yassine Belkassem, marocchino italiano, già pubblicista con www.stranieriinitalia.it, e Almaghrebiya, attualmente collabora con NotizieGeoplotiche.nete Ajialpress.com testata marocchina. Per Mediterranews cura aggiornamenti dal Marocco e non solo

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com