EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Milano: Allarme all’aeroporto di Malpensa

: un Airbus dell’Aeroflot non riesce a decollare per i pneumatici sgonfi

 

L’Airbus A321 della compagnia russa Aeroflot ieri sera, sulla pista 35L di Malpensa ha dovuto rinunciare al decollo perchè aveva 4 su 6 gomme sgonfie. L’aereo si era portato autonomamente in una via di rullaggio, ma è rimasto bloccato e accerchiato dai mezzi dei Vigili del Fuoco in servizio in aeroporto. La perdita di pressione dei pneumatici sarebbe stata determinata da una misura automatica causata dal surriscaldamento. I vigili del fuoco hanno confermato che la loro presenza era in via precauzionale, come previsto dai protocolli, ma che non c’è stato incendio né è stato comunque necessario altro intervento.

Nonostante questo il velivolo, alle ore 18:20 di eri sera, era ancora fermo per verifiche. I disagi per gli occupanti dell’aereo sono stati evidenti, e i malcapitati che sono stati costretti a rimanere nello scalo milanese. Al di là dell’evento che ha costretto ad un forzato cambiamento di programma, per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, resta il fatto che i viaggiatori hanno subito le conseguenze di un’anomalia che si sarebbero potuto evitare con una miglior organizzazione, ma che meritano di essere risarcite.

Lecce, 31 luglio 2015                                                                                                                                                                                            

Giovanni D’AGATA

 

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com