EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Parole e musica dal vivo per raccontare Ulisse e i nostri mari – 8 agosto 2015 – Fortezza del Priamar – Savona

Evento culturale “Parole e musica dal vivo per raccontare Ulisse e i nostri mari”, nellambito della mostra “Ulisse ‘69”, per la presentazione del libro di Marco Battistini Un accordo tra luoghi teatrali. Prospettive classiche per un palcoscenico della modernità per i tipi di Bacchetta Editore in Albenga in collaborazione con il Gruppo ATENA dell’Università degli Studi di Torino, il Circolo artistico-culturale Amici nell’Arte di Garlenda e il Gruppo musicale l’Ensemble.

Immaginiamo un grande viaggio sul mare, con la mano di Ulisse che regge sicura il timone. Un vento di Borea accarezza dolcemente la vela, e sotto di noi scorrono celeri i giorni e la storia. A ogni approdo raccogliamo il lembo di un filo poi, con la prua stagliata verso l’orizzonte, proviamo ad annodarli per ottenere un tessuto; e su questa stoffa si staglia un nuovo volto di Ulisse, inaspettato, capace di offrirci oggi una chiave con cui aprire le porte al nostro futuro.

titolo
“Parole e musica dal vivo per raccontare Ulisse e i nostri mari”.

descrizione riepilogativa
L’evento culturale si colloca quale manifestazione programmata all’interno della Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea «Ulisse ‘69» allestita dal Circolo Culturale «Amici nell’Arte» di Garlenda presso la Fortezza del Priamar di Savona, ed è strutturato sul legame, quasi viscerale, tra parola, musica e poesia. Un legame che unisce in modo trasversale il mondo antico e la realtà contemporanea, e che viene offerto a tutti i partecipanti grazie all’interazione tra Marco Battistini, autore del libro Un accordo tra luoghi teatrali. Prospettive classiche per un palcoscenico della modernità, l’attrice finlandese Ulla Alasjärvi, collaboratrice di grandi nomi del teatro quali Jerzy Grotowski ed Eugenio Barba, e il gruppo musicale ingauno “L’Ensemble”, trio vocale e strumentale composto dallo stesso Marco Battistini e dalle sorelle Fiore e Chiara Pietropaolo. L’evento, ambientato sulla suggestiva terrazza Belvedere del Baluardo di Santa Teresa nella Fortezza savonese, ripropone in chiave spettacolare i testi e i contenuti del libro relativi ad alcune ipotesi di dialogo tra la cultura antica e i tempi odierni, dando vita a un vero e proprio viaggio sul mare della nostra cultura e della nostra realtà. Gli autori citati nella pubblicazione provengono da epoche e contesti differenti; a titolo esemplificativo indichiamo Jean-Luc Godard, Dante Alighieri, Omero, Pitagora, Primo Levi, Ulla Alasjärvi, Elias Lönnrot, Alberto Moravia, Francesco Carpanelli, Enrico Mattioda, Giulio Guidorizzi, Stuart Isacoff. La prospettiva è resa particolare dal fatto che il luogo privilegiato per tali dialoghi trova la sua identificazione nel teatro. Un taglio allo stesso tempo inusuale e affascinante, che pone in relazione il passato e il presente con l’intento di aprire nuove possibilità di vita e di pensiero per i tempi futuri. Oggi è lecito, anzi doveroso, interrogarsi sul terrorismo, sul disastro ecologico, sulle guerre che ancora si combattono, sul senso del nascere e del morire, su cosa intendiamo per “laico” e per “sacro”, nonché sui fondamenti più reconditi della nostra civiltà. I modelli contemporanei forniscono risposte non sempre totalmente soddisfacenti… Allora, perché non provare a gettare lo sguardo nella mitologia e nella cultura degli antichi? Ci si aspetterebbe qualcosa di lontano nel tempo, al più utilizzabile oggi solo quale sbiadita metafora; invece si apre una prospettiva attualissima, a tinte calde e dai contorni precisi e definiti, lasciandoci letteralmente a bocca aperta per la freschezza delle modalità espressive e dei contenuti. Un’esperienza nuova, che non nasce esclusivamente da un percorso isolato dell’autore ma che, invece, si innesta all’interno di un gruppo di ricerca dell’Università degli Studi di Torino, il gruppo ATENA. Nato nel contesto del DAMS e oggi attivo ufficialmente presso il Dipartimento di Studi Umanistici, il gruppo comprende docenti, dottori e studenti che si confrontano ed elaborano cultura circa il teatro antico e il mondo classico. Marco Battistini, autore della pubblicazione e membro fondatore del gruppo, laureato in Teatro nel corso di studi di Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo, condivide il percorso formativo con la moglie Fiore Pietropaolo; insieme a Chiara Pietropaolo, a Ulla Alasjärvi e agli Amici nell’Arte propongono il presente itinerario, già sperimentato nella sua efficacia all’interno del Premio Dioniso del Teatro Classico organizzato dall’Università degli Studi di Torino in collaborazione con il Centro Studi sul Teatro Classico e con il Gruppo ATENA; nella sesta edizione del Premio, che ha visto coinvolti quest’anno circa duecento studenti provenienti dai licei di tutta Italia accompagnati dai relativi docenti, il gruppo ATENA ha organizzato alcuni laboratori culturali. Marco Battistini, nel laboratorio «Dialoghi teatrali tra classico e modernità», ha presentato il libro in anteprima insieme all’attrice finlandese Ulla Alasjärvi, conducendo gli studenti in un viaggio accanto Ulisse che, in una veste teatrale incentrata sulla presenza del Mar Mediterraneo, sarà nuovamente vissuto nella suggestiva cornice storico-artistico-culturale della Fortezza savonese.

data
sabato 8 agosto 2015

orario
inizio alle ore 21,00

luogo
Fortezza del Priamar, terrazza Belvedere del Baluardo di Santa Teresa. Corso Mazzini, 1 – Savona

tipologia di partecipazione
ingresso libero

referenti per la manifestazione
Marco Battistini (mob. +39 348 2864261) e Fiore Pietropaolo (mob. +39 329 9479155), Laboratorio “La Cometa”, Gruppo Atena, Università degli Studi di Torino

pubblicizzazione dell’evento
Circolo Artistico “Amici nell’Arte”; Laboratorio “La Cometa”; gruppo ATENA dell’Università degli Studi di Torino

identificazione del libro
Marco Battistini, Un accordo tra luoghi teatrali. Prospettive classiche per un palcoscenico della modernità, Bacchetta Editore, Albenga, 2015 (ISBN: 9788887397369)

musiche eseguite nella serata
brani vocali e strumentali tratti dalle raccolte di Marco Battistini I colori di Atene (2013) e Odisseo, il viaggio (2015).

Ringraziando anticipatamente per l’attenzione, cogliamo l’occasione per un cordiale saluto.
Marco Battistini e Fiore Pietropaolo
Laboratorio “La Cometa”
Gruppo ATENA – Università degli Studi di Torino

Contando sulla Vostra presenza, Vi aspettiamo presso la Terrazza della Fortezza del Priamar, a Savona, sabato 8 agosto 2015 alle ore 21.00.

Informazioni


Segreteria
Circolo Artistico-Culturale
“Amici nell’Arte” noprofit
via Verneto 10, 17033 Garlenda (SV)

mob. +39 338 8504478
mail info@amicinellarte.it
web www.amicinellarte.it

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com