Italia

Marina di Camerota, giovane ucciso in una discoteca all’aperto

Tragedia nella notte di San Lorenzo in una nota discoteca all’aperto a Marina di Camerota (Salerno), dove un  giovane di 27 anni di Mugnano (Napoli) e’ morto  dopo essere stato colpito da frammenti di roccia che si sono staccati da un costone roccioso durante un violento nubifragio.Il giovane, Crescenzo Della Ragione, si trovava nella discoteca all’aperto “Ciclope” ed è morto sul colpo.

 Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, le pietre si sono staccate dal costone a una altezza di 60 metri e sono precipitate addosso al giovane, che  si trovava all’interno del locale nelle vicinanze dell’ingresso .  Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Sapri, coordinati dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close